17.5 C
Palermo
martedì, 16 Aprile 2024
Homedal Mediterraneodalle provinceInnovazione e lavoro: il Comune di Monreale premia un progetto sul fotovoltaico

Innovazione e lavoro: il Comune di Monreale premia un progetto sul fotovoltaico

Il riconoscimento assegnato a Donatella Termini, docente dell'Università di Palermo, e all'ingegnere Giuseppe Ragonese. Il lavoro verte sull'identificazione delle anomalie

Yuri Testaverde
Yuri Testaverde
Ha studiato Scienze Politiche all'Università La Sapienza di Roma. Impegnato nel mondo sociale, è stato membro attivo di diversi progetti in ambito socio-politico tra Roma e Palermo, dove ha curato le pubbliche relazioni per il network RenUrban. Dal 2018 collabora con il mensile Cntn e, da ottobre 2020, con "Il Mediterraneo 24"
spot_img
  • arietegemelli width=cancro
    leoneverginebilanciascorpione
    sagittariocapricornoacquariopesci
spot_img

MONREALE. Un progetto sul monitoraggio e identificazione di anomalie su impianti fotovoltaici. Lo ha conferito il Comune di Monreale a Donatella Termini, docente dell’Università di Palermo, e all’ingegnere Giuseppe Ragonese, che lo hanno messo a punto. Il progetto si compone di un software basato sull’intelligenza artificiale, che può essere usato per l’identificazione di guasti per anomalie, anche in termini di produzione di energia e identificare la localizzazione oltre la tipologia del guasto.

L’attività di ricerca viene portata avanti dall’Università di Palermo per sviluppare nuove tecnologie e creare opportunità di lavoro per i giovani del nostro territorio. “Due persone che stanno dando un contributo alla scienza e alla ricerca e stanno cercando di piantare dei semi nelle nuove generazioni”, dice il sindaco di Monreale, Alberto Arcidiacono.

Donatella Termini, ordinaria del Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi di Palermo e membro dello spin-off accademico Safety Environmental Engineering s.r.l., ha ricevuto nei mesi scorsi il “Double Gold Inventor Award 2023”, premio internazionale per la ricerca e l’innovazione. Il riconoscimento è stato conferito per “l’assiduo e tenace contributo alla ricerca e all’innovazione, oltre che per la progettazione di una piattaforma di controllo dei guasti basata sull’Intelligenza Artificiale, attualmente applicata per l’ottimizzazione della performance dei pannelli fotovoltaici”, in occasione dell’evento “Women 4 Solutions & Sustainability” che si è tenuto in Islanda.

spot_img

Leggi anche

spot_img
spot_img

Ultime notizie

spot_img

Twitter

spot_img