13.6 C
Palermo
sabato, 13 Aprile 2024
Homedal MediterraneoSiciliaGiornata della memoria delle vittime innocenti della mafia: le iniziative in Sicilia

Giornata della memoria delle vittime innocenti della mafia: le iniziative in Sicilia

Tantissimi, come ogni anno, i luoghi di memoria promossi dalle reti territoriali di Libera, che, in sinergia con Milano, ricorderanno le vittime innocenti. Rinnoveranno l’impegno nella costruzione di un'alternativa alle mafie

spot_img
  • arietegemelli width=cancro
    leoneverginebilanciascorpione
    sagittariocapricornoacquariopesci
spot_img

PALERMO. Ricorre domani la XXVIII Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. E sono tante le iniziative in programma in Sicilia. Libera in Sicilia, che anche per questa XXVIII Giornata ha promosso i “100 passi verso il 21 marzo” – quelle iniziative portate avanti da associazioni e scuole con l’obiettivo di costruire una partecipazione consapevole alla Giornata – parteciperà con una sua delegazione alla manifestazione nazionale di Milano, di cui faranno parte, tra gli altri, i ragazzi del Progetto Amunì di Palermo e Messina, un percorso realizzato da Libera in collaborazione con gli Uffici del Servizio Sociale per i Minorenni del DGMC, che prevede il coinvolgimento di minori dell’area penale in percorsi di cittadinanza attiva.

In Sicilia saranno inoltre tantissimi, come ogni anno, i luoghi di memoria promossi dalle reti territoriali di Libera, che, in sinergia con Milano, ricorderanno le vittime innocenti rinnovando l’impegno nella costruzione di un’alternativa alle mafie e testimoniando da che parte stanno: striscioni e cartelloni esposti alle finestre delle classi, piccole marce nei quartieri o nei cortili, tante letture dell’elenco dei nomi, laboratori creativi, spettacoli teatrali, incontri e dibattiti.

La Sicilia sceglie così di essere “luogo di memoria” abbracciando idealmente tutti i familiari delle vittime innocenti delle mafie.

Di seguito le principali iniziative promosse nei territori:

Acireale – Corteo cittadino con partenza alle ore 9:00 presso Piazza Dante e lettura dei nomi.

Misterbianco – Corteo con partenza alle ore 9:00 e lettura dei nomi alla presenza dei familiari delle vittime innocenti delle mafie, dei rappresentanti delle Istituzioni, delle Forze dell’Ordine, degli alunni degli Istituti Comprensivi del territorio e delle Associazioni.

Scordia – Lettura dei nomi delle vittime Innocenti delle mafie con la partecipazione degli Istituti scolastici del territorio, alle ore 19:00, presso l’Ex Convento dei Frati Riformati.

Catania, 23 marzo – Corteo, con la partecipazione delle scuole delle rete territoriale, con partenza da Villa Bellini alle ore 9:00. Lettura dei nomi e premiazione del Concorso di poesie dedicate alle vittime innocenti delle mafie. Lungo il percorso si uniranno al corteo le Autorità civili e religiose.

Menfi (AG) –  Lettura dei nomi con il coinvolgimento delle scuole, promossa dal Presidio “Giuseppe e Paolo Borsellino” di S. Margherita Belice, in Piazza Vittorio Emanuele alle ore 11:30.

Enna – Lettura dei nomi presso il Liceo Classico Napoleone Colajanni con la testimonianza dei familiari di vittime innocente delle mafie.

Messina e provincia, oltre 50 i luoghi di memoria e le letture dei nomi in scuole, sindacati, associazioni. Le iniziative che segnaliamo:

  • Lettura dei Nomi presso la Rotonda del Viale Giostra dedicata alle Vittime e ai Martiri della mafia promossa da: Associazione Antonello, Plesso Vann’Antò, Kiwanis Antonello da Messina, Cittadinanza Attiva Messina, Legambiente dei Peloritani, Comitato Civico Messina Città Dimenticata – ore 10:00.
  • Lettura del libro “Terre e libertà” e lettura dei Nomi presso lo spazio antistante la Camera del Lavoro Cgil di Messina – ore 10:00.
  • Anymore Onlus sceglie tre luoghi di impegno per fare memoria: ore 10.00 al Centro Polisportivo CSI Giovanni XXIII di Ritiro, sede del progetto “Terzo Tempo: sport             è comunità”; ore 15.30 insieme ai  partner del Progetto ICAROS, a Mili Marina, presso il terreno confiscato alle mafie; ore 18.00 presso il bene confiscato alle mafie in via Citarella, sede del progetto SARAJ – aggregazione in movimento.
  • Momento di ricordo delle vittime innocenti delle mafie promosso dalla Fondazione Messina e dalla cooperativa sociale EcoS-Med, all’interno di un seminario sui temi della salute mentale, a Milazzo.

Palermo – La “Rete per la cultura antimafia nella scuola”, di cui fanno parte 69 istituti della provincia di Palermo, promuove l’organizzazione delle attività didattiche degli Istituti aderenti ricordando una o più vittime innocenti di mafia, con particolare attenzione alle bambine e ai bambini che hanno subito la prevaricazione criminale della mafia.

Ragusa – Manifestazione cittadina alla quale prenderà parte la rete associativa di Libera sul territorio.  Concentramento del corteo alle ore 8.30 presso il piazzale 8 Marzo in c.da Selvaggio. La manifestazione continuerà presso il Palapadua, dove ci saranno le testimonianze dei familiari delle vittime della provincia di Ragusa, i canti e le coreografie organizzati dagli studenti e dalle studentesse e gli interventi conclusivi.

Modica – Corteo cittadino, con partenza da Crisci Ranni (Parco Urbano Padre Basile) e concentramento alle ore 9:00. La manifestazione si muoverà in direzione Modica bassa, concluderà il suo percorso in piazza Matteotti e prevede la lettura dei nomi di tutte le vittime innocenti delle mafie da realizzarsi in modalità itinerante.

Siracusa – Letture dei nomi promosse in tutte le scuole della rete territoriale di Libera.

Trapani – Manifestazione cittadina con la lettura dei nomi presso Palazzo Cavarretta, ore 17:00

Marsala – Lettura dei nomi presso il Centro Sociale di Sappusi con il coinvolgimento di cittadini, istituzioni e scuole, ore 11:00

spot_img

Leggi anche

spot_img
spot_img

Ultime notizie

spot_img

Twitter

spot_img