17 C
Palermo
martedì, 21 Maggio 2024
Homedal MediterraneoSiciliaL'arte come veicolo di bellezza e cura: inaugurati i murales "Ora ti passa" e "Isati"

L’arte come veicolo di bellezza e cura: inaugurati i murales “Ora ti passa” e “Isati”

Il progetto, nato come donazione alla struttura ospedaliera Arnas Civico "Di Cristina" di Palermo, è stato finanziato da 12 clubs Rotary dell'area palermitana, dalle associazioni L'Arte di Crescere, People Help the People e Associazione Diabetici "Vincenzo Castelli" in rete con il Cesvop Palermo

Lilia Ricca
Lilia Ricca
Giornalista pubblicista, laureata in Comunicazione per le Culture e le Arti all'Università degli Studi di Palermo, con un master in Editoria e Produzione Musicale all'Università IULM di Milano. Si occupa di cultura, turismo e spettacoli per diverse testate online e da addetto stampa. Scrive di sociale per "Il Mediterraneo 24"
spot_img
  • arietegemelli width=cancro
    leoneverginebilanciascorpione
    sagittariocapricornoacquariopesci
spot_img
- Advertisement -

PALERMO. Dopo l’esperienza di “Sangu e Latti” nel quartiere Sperone di Palermo, murale dedicato all’allattamento e la partecipazione all’Alleanza Creativa Sperone167, per le mamme dell’associazione L’Arte di Crescere è stata una naturale conseguenza partecipare ad una nuova progettualità al fianco dell’Arnas Civico, dell’Ospedale dei Bambini Di Cristina e del Rotary per la realizzazione dei murales “Ora ti passa” di Igor Scalisi Palminteri e “Isati” di Antonio Carlotta appena inaugurati.

Due murales renderanno più leggero l’arrivo al Pronto Soccorso dell’Ospedale dei Bambini di Palermo, grazie al progetto di 12 clubs Rotary dell’Area Panormus e al Cesvop in rete con le associazioni L’Arte di Crescere Odv, People help the people e l’Associazione Diabetici Vincenzo Castelli. Perchè “Un bambino che soffre è un bambino da amare due volte”, dice l’artista Igor Scalisi Palminteri.

- Advertisement -

“Ai lavori hanno partecipato alcuni piccoli pazienti dell’Ospedale che hanno dipinto i decori siciliani in chiave moderna, che ho voluto inserire in linea con la mia idea di stile e di appartenenza”, afferma l’artista Antonio Carlotta.

“Ora ti passa” realizzato da Igor Scalisi Palminteri

“Sosteniamo il tema a noi caro della cura. Ci auguriamo che questi due murales portino un pò di gioia e colori ai piccoli pazienti e al personale dell’Ospedale, rendendo l’ambiente ancora più accogliente. I murales rappresentano il nostro impegno per la cura dei bambini e per la loro felicità”, afferma Roberta Macaione, mamma rotariana dell’associazione L’Arte di Crescere.

- Advertisement -

“Come volontaria dell’associazione L’Arte di Crescere – riporta Monica Garraffaho appoggiato il progetto del nuovo murale pensando con estrema delicatezza al dolore dei familiari, dei bambini e operatori sanitari che tutti i giorni affrontano situazioni difficili in cui l’arte può svolgere una funzione importante come veicolo di bellezza e di cura, coinvolgendo genitori e bambini in un momento ludico”.

Inaugurazione

All’inaugurazione hanno partecipato il sindaco di Palermo, Roberto Lagalla, il Governatore del Distretto Rotary 2110, Orazio Agrò, i rappresentanti della Commissione Distrettuale Street Art Rotary 2110 Sicilia e Malta, dei 12 Rotary Club sponsor, della dirigenza dell’Arnas Civico Di Cristina Benfratelli e del Presidio dell’Ospedale dei Bambini, e Giuseppe Labita, in rappresentanza delle associazioni di volontariato coinvolte in rete con il Cesvop Palermo.

- Ad -
spot_img

Leggi anche

spot_img
spot_img

Ultime notizie

spot_img

Twitter

spot_img