9.4 C
Palermo
giovedì, 2 Dicembre 2021
HomeIn SiciliaIsole minori"30 miglia per Ustica", la partenza da Palermo con una lunga traversata a nuoto

“30 miglia per Ustica”, la partenza da Palermo con una lunga traversata a nuoto

L'iniziativa rientra nell'ambito della manifestazione "Blue Days", che vuole dare spazio, anche attraverso una serie di convegni scientifici tematici, ai temi della sostenibilità nell’ambiente, nei diritti e nella scienza

Yuri Testaverde
Ha studiato Scienze Politiche all'Università La Sapienza di Roma. Impegnato nel mondo sociale, è stato membro attivo di diversi progetti in ambito socio-politico tra Roma e Palermo, dove ha curato le pubbliche relazioni per il network RenUrban. Dal 2018 collabora con il mensile Cntn e, da ottobre 2020, con "Il Mediterraneo 24"

Leggi anche

spot_img
spot_img
spot_img

PALERMO. Partita, ieri sera, intorno alle 23, dal Circolo Velico di Sferracavallo, la lunga traversata (ben 30 miglia, 54 km) che ha visto protagonisti 15 esperti nuotatori provenienti da tutta Italia per l’apertura della prima edizione di “Ustica Blue Days. La sostenibilità dal centro del Mediterraneo”, in corso dal 23 al 25 luglio nella sede della prima Area marina protetta d’Italia.
La manifestazione, con il patrocinio della Regione Siciliana, del Comune di Ustica e dell’Area marina protetta di Ustica, la Lega Navale Italiana, il Circolo Velico di Sferracavallo, l’Anci, il WWF e Legambiente, vuole dare spazio, anche attraverso una serie di convegni scientifici tematici, ai temi della sostenibilità nell’ambiente, nei diritti e nella scienza, nell’ottica di creare un paradigma di “sostenibilità aumentata” che possa maggiormente favorire l’inclusione e la valorizzazione delle diversità avendo come base l’ambiente nella sua accezione naturale e sociale, promuovendo forme e visioni di vita di un benessere più in armonia con la natura.

Una transizione ecologica che è innanzitutto transizione che deve partire dall’uomo per poi riportare l’attenzione ai temi del Mediterraneo e della natura, come vuole provare a fare questa iniziativa pensata lo scorso anno e nata oggi”, affermano durante la presentazione Enza Spadoni e la giornalista e nuotatrice palermitana Giulia Noera, tra le co-organizzatrici assieme a Cristina De Tullio e a Davide Bruno, direttore dell’Area marina protetta di Ustica.

“30 miglia per Ustica” ha visto anche la partecipazione, in qualità di testimonial, del velista Checco Bruni, fresco dei recenti impegni con la America’s Cup 2021 e del riconoscimento della Tessera Preziosa del Mosaico Palermo in rappresentanza della palermitanità nel mondo (anche attraverso quell’ormai famoso“Forza Palermo”gridato a tutto il mondo in televisione).

Salvatore Cimmino, da oltre 15 anni impegnato per i Diritti delle persone con disabilità ed egli stesso colpito in adolescenza da un grave osteo-sarcoma che lo ha costretto all’amputazione della gamba, ha voluto sottolineare come a volte “la disabilità risieda nella società e non nella persona”, ma anche come questa disabilità stessa sia col tempo diventata impegno sociale attraverso l’organizzazione in questi anni di Giri d’Italia e d’Europa a nuoto, fino all’iniziativa del 2010 “A nuoto nei mari del globo” per sensibilizzare il mondo intero verso un intero mondo senza barriere. Lo stesso Salvatore Cimmino è stato uno dei 15 protagonisti della traversata di ieri, inserita nella tappa del nuovo “Giro d’Italia a nuoto” che è partito lo scorso maggio da Ventimiglia e si concluderà il 9 ottobre al porto di Trieste.

Il Presidente del Circolo Velico di Sferracavallo (www.circolovelicosferracavallo.it), Giuseppe Giunchiglia, ha infine concluso la presentazione sottolineando che l’impegno del circolo sui valori della sostenibilità, dell’amicizia, del rispetto e dello sport si identifica con quello dell’intera manifestazione Ustica Blue Days e che, non a caso, la stessa abbia avuto inizio il 23 luglio, proprio nel giorno dell’apertura dei Giochi Olimpici di Tokyo. La traversata a nuoto Palermo-Ustica si concluderà stasera.

Leggi anche

spot_img
spot_img

Ultime notizie

spot_img

Restiamo in contatto!

Social

spot_img

Newsletter

*Campi Obbligatori
spot_img

Twitter