8.1 C
Palermo
22 Gennaio 2022
In SiciliaSiciliaCinema e disabilità. In scena a Bagheria "Visioni diverse"

Cinema e disabilità. In scena a Bagheria “Visioni diverse”

Leggi anche

spot_img
spot_img

Si chiama “Visioni diverse” ed è una serie di appuntamenti cinematografici organizzati dall’associazione “La terra nelle nostre mani” e patrocinata dal Comune di Bagheria. Il cineforum comincerà martedì 28 luglio e intende accendere i riflettori sul mondo della diversità, della disabilità. Si tratta di proiezioni con “visioni diverse”, sia per il contenuto delle pellicole che affrontano il tema della disabilità, ma anche per il punto di vista dal quale si affronta questa condizione.
Il primo spettacolo è in programma per martedì 28 luglio, alle 21. Sarà proiettato “Figlia del silenzio” (titolo originale: The Memory Keeper’s Daughter), tratto da un romanzo dell’autrice statunitense Kim Edwards che racconta la storia di un uomo che abbandona sua figlia appena nata, affetta da sindrome di Down. Seguiranno: “Mi chiamo Sam” il 4 agosto; “Quasi amici” il 25 agosto e “Wonder” il primo settembre. Le proiezioni si teranno nella corte di villa Butera, alle 21. Saranno rispettate le norme anticovid così come previsto dalla normativa vigente relativamente al distanziamento. Potranno avere accesso sino ad un massimo di 50 persone.

Leggi anche

Ultime notizie

spot_img
spot_img
spot_img