20.1 C
Palermo
lunedì, 26 Settembre 2022
HomeIn SiciliaSiciliaGli Angeli della notte "Tessera preziosa del Mosaico Palermo"

Gli Angeli della notte “Tessera preziosa del Mosaico Palermo”

Consegnato oggi a Sala delle Lapidi il riconoscimento all'associazione per l'impegno sociale che porta avanti in favore di poveri e senza dimora della città

Leggi anche

spot_img
spot_img
spot_img

PALERMO. “Ricevere la Tessera preziosa del Mosaico Palermo è qualcosa che ci emoziona profondamente, essendo una delle onorificenze più alte che la città di Palermo assegna a cittadini o associazioni che si sono contraddistinte, con passione e professionalità, dando il proprio contributo al tessuto sociale della città“. Questo il primo commento dell’associazioneAngeli della notte“, dopo aver ricevuto a Sala delle Lapidi il riconoscimento per il loro servizio di volontariato in favore dei poveri e dei senza dimora della città. “Oggi siamo veramente felici di poter condividere con voi questo riconoscimento che il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, ha voluto assegnare alla nostra Onlus per le opere e il nostro impegno nel territorio Palermitano. Accogliamo quindi questo riconoscimento con gioia e lo dedichiamo a voi che ci sostenete sempre“. A ritirare la tessera a nome dell’associazione, la vice presidente Marilena Woodrow.

La tessera è stata conferita anche a Massimo Brizzi, giornalista, conduttore televisivo e video maker, fa parte della redazione di Tele One, tv regionale siciliana, con sede a Palermo. Dopo avere svolto il volontario con l’associazione “Angeli della notte”, ha prodotto numerosi servizi televisivi sulla condizione dei senzatetto nella città di Palermo.
Ricoscimento assegnato anche a Mario Attinasi, presidente nazionale Associazione Assoimpresa, Salvatore Camiolo, presidente A.S.Tra.Fe. Sicilia Odv, Alessandro Ricerca, commissario della Polizia di Stato, per l’impegno speso a favore della cittadina Eva Larsson, di origine svedese, utile a risolvere il procedimento di ricongiungimento con la nipote residente a Stoccolma. E, infine, a Lina Felicia Trimarchi, presidente Associazione Io sono l’altro.

Leggi anche

spot_img
spot_img

Ultime notizie

spot_img