10 C
Palermo
venerdì, 2 Dicembre 2022
HomeIn SiciliaSiciliaGusto e solidarietà per sostenere “Impara giocando”

Gusto e solidarietà per sostenere “Impara giocando”

Tutto pronto al Castello San Marco di Calatabiano per accogliere palati curiosi e sostenitori dell’Associazione “Il Faro - Famiglie Oltre la disabilità”. L'iniziativa in programma il 27 giugno.

Leggi anche

spot_img
spot_img
spot_img

Calatabiano (CT) – Per il terzo anno consecutivo l’Associazione “Il Faro – Famiglie Oltre la disabilità” organizza una serata di sapori e solidarietà.

L’appuntamento è per il prossimo 27 giugno nei giardini del Castello San Marco Charming Hotel & SPA di Calatabiano (CT) per gustare le preparazioni di 11 Chef, 2 pastry chef, 1 mastro fornaio e 1 artista dello street food.

Una squadra rinnovata che si arricchisce di firme golose provenienti da diversi angoli di Sicilia e d’Italia, per la prima volta tutti insieme per sostenere il progetto “Impara Giocando” il programma riabilitativo di rieducazione motoria e di inclusione a misura di bambino.

I protagonisti che accenderanno i fornelli, nell’ambito dell’iniziativa all’insegna della solidarietà, per creare i piatti della terza edizione, oltre allo chef coordinatore Luca Miuccio, sono: Bianca Celano, Giuseppe Torrisi, Gianluca Renzi, Max Mariola, Massimo Mantarro, Angelo Treno, Filippo La Mantia, Pasquale Caliri, Alen Mangione, Vincenzo Candiano, Orazio Cordai, Lillo Freni, Francesco Arena, Giuseppe Bonaccorso, Giuseppe Pappalardo.

Le cantine presenti offriranno vini siciliani mossi e fermi e fra i banchi di degustazione si potrà degustare una selezione curata dall’Associazione Donne del Vino – delegazione Sicilia, mentre il servizio di mescita è affidato ai Sommelier di AIS Sicilia – delegazione di Catania.

Non solo vini ma anche spirits con una drink list dedicata all’evento: il cocktail bar open di Taurmé a cura del Bartender Luigi Russo si inserisce per la prima volta nella proposta dell’incontro benefico.

«L’appuntamento di solidarietà è ormai una costante della nostra estate e quest’anno la serata sarà la più ricca e partecipata di sempre – ha annunciato in conferenza stampa Claudia Condorelli, Presidentessa dell’Associazione “Il Faro – Famiglie Oltre la disabilità” – sono tantissimi i professionisti che hanno donato il loro tempo e la loro competenza per mettere insieme un momento che unisce insieme gioia e socialità. L’occasione è unica anche sotto il profilo gastronomico: non basterebbe un’itera stagione per raggiungere tutti gli chef e produttori partecipanti ed assaggiare tutte le loro bontà che saranno presenti il prossimo 27 Giugno. Il contributo d’ingresso sarà interamente devoluto all’associazione e alle attività dedicate alle persone di cui ci prendiamo cura ogni giorno, oltre 35 famiglie che aiutiamo in un cammino di vita più sostenibile e sereno».

Tra le novità da segnalare c’è anche l’opportunità di aggiudicarsi un gioiello artigianale montato a mano dall’orafa artigiana Valeria Torrisi, una collana che sarà acquistabile attraverso un’asta che si terrà durante l’evento.

Per partecipare e donare

Iban Banca UNICREDIT

IBAN: IT23A0200826203000105888866

Intestato ad: Associazione “Il Faro” famiglie oltre la disabilità

Causale: contributo progetto Impara Giocando

Per info +39 351 521 9844

Leggi anche

spot_img
spot_img

Ultime notizie

spot_img