21.1 C
Palermo
mercoledì, 28 Settembre 2022
HomeIn SiciliaSiciliaNovena della Grazia di San Francesco Saverio

Novena della Grazia di San Francesco Saverio

Per i 400 anni dalla canonizzazione di Sant’Ignazio di Loyola, dal 4 al 12 marzo, a Palermo, in programma visite gratuite nei luoghi, storici e attuali, dove si sono stabilizzati i Gesuiti

Leggi anche

spot_img
spot_img
spot_img

PALERMO. Dal 4 al 12 marzo la chiesa del Gesù di Casa Professa in piazza Casa Professa, a Palermo, celebra l’annuale Novena della Grazia di San Francesco Saverio. Quest’anno l’evento coincide con l’anniversario numero 400 dalla canonizzazione del fondatore dell’ordine dei Gesuiti, Sant’Ignazio di Loyola, insieme al protettore dei missionari, il gesuita San Francesco Saverio. Per l’occasione in queste giornate si potranno visitare gratuitamente i luoghi storici e attuali dove si sono stabilizzati i Gesuiti a Palermo. Primo appuntamento il 4 marzo alle 17,30, nella chiesa di Casa Professa, in piazza Casa Professa, con la presentazione della proposta. “Come vivere il Giubileo”. Seguirà la Santa Messa. Sabato 5 marzo alle 21, visita aperta della Rettoria di San Francesco Saverio, in via San Francesco Saverio a Palermo. A guidarla: il rettore don Massimiliano Lo Chirco. L’appuntamento sarà preceduto alle 19 dalla Santa Messa nella Chiesa di Casa Professa.

Domenica 6 marzo alle 17,30, visita del complesso edilizio di Casa Professa, luogo che per più secoli era, e tutt’ora è, la residenza dei Gesuiti dediti ad attività significative sul territorio. Seguirà la Santa Messa alle 19. Lunedì 7 marzo alle 17, visita di un altro centro significativo sul territorio per i Gesuiti: il Centro Astalli in piazza 40 martiri, guidata dal suo presidente Alfonso Cinquemani. Seguirà alle 19 Santa Messa nella chiesa di Casa Professa.

Martedì 8 marzo alle 17,30 si torna nella Chiesa di Casa Professa, in piazza Casa Professa per la presentazione della Casa degli Esercizi Spirituali con Giuseppe Scuderi. Seguirà Santa Messa alle 19. Mercoledì 9 marzo alle 17,30 al Collegio Massimo in corso Vittorio Emanuele 429, visita alla Biblioteca Regionale, in passato, quando era chiamato Collegio Massimo, luogo di formazione ed educazione di tante generazioni di ragazzi legati al mondo dei Gesuiti. Giovedì 10 marzo alle 21, visita del noviziato nel quartiere del Capo: il San Stanislao Kostka in via del Noviziato 1. Sarà l’occasione per visitare il sito de L’Immacolata, che fu gestito nel passato dai Gesuiti. I visitatori saranno guidati da don Giuseppe Pomi e dai ragazzi della sua comunità.

Venerdì 11 marzo alle 17,30, nella chiesa di Casa Professa in piazza Casa Professa, si parlerà de “I Gesuiti e la storia dell’educazione”. Conosceremo meglio come i Gesuiti hanno da sempre inteso l’educazione da quando sorsero i primi collegi e scuole, fino ad oggi con il Campus Gonzaga. Interverranno: il presidente del campus padre Gianni Notari e il direttore generale Vitangelo Denora. Seguirà alle 19 la Santa Messa. Sabato 12 marzo alle 19, nella chiesa di Casa Professa in piazza Casa Professa, in occasione dell’anniversario numero 400 della canonizzazione di Sant’Ignazio di Loyola e di San Francesco Saverio, si svolgerà la celebrazione eucaristica presieduta da monsignor Corrado Lorefice, arcivescovo di Palermo.

Leggi anche

spot_img
spot_img

Ultime notizie

spot_img