16.9 C
Palermo
venerdì, 7 Ottobre 2022
HomeIn SiciliaSiciliaOblio oncologico, Mete Onlus aderisce alla campagna

Oblio oncologico, Mete Onlus aderisce alla campagna

L'iniziativa promossa dalla Fondazione AIOM dal titolo “Io non sono il mio Tumore” per richiedere all’Italia di adeguarsi garantendo il rispetto dei diritti degli ex-pazienti

Leggi anche

spot_img
spot_img
spot_img

PALERMO. L’Organizzazione Mete Onlus, aderisce alla campagna promossa dalla Fondazione AIOM: “Io non sono il mio Tumore” per il diritto all’oblio oncologico. Oltre 900mila persone, oggi, in Italia, sono guarite da un tumore e si possono trovare a vivere difficoltà nell’accesso ad alcuni servizi, come la richiesta di mutui e prestiti, la stipulazione di assicurazioni e l’adozione di figli. Cinque Paesi europei (Francia, Lussemburgo, Olanda, Belgio e Portogallo) hanno già emanato la legge per il Diritto all’Oblio oncologico, per garantire a queste persone il diritto a non dichiarare informazioni sulla propria malattia. Fondazione AIOM lancia una campagna per richiedere all’Italia di adeguarsi garantendo il rispetto dei diritti degli ex-pazienti.

Giorgia Butera, presidente dell’organizzazione, ha firmato sia in qualità di presidente Mete Onlus sia da paziente oncologica. “Il percorso oncologico è un incontro imprevisto, ti annienta, strema, ma oggi guarire è possibile. Siamo persone, che non possono e devono essere discriminate. Di eguali diritti e doveri”.

Leggi anche

spot_img
spot_img

Ultime notizie

spot_img

Restiamo in contatto!