21.1 C
Palermo
mercoledì, 28 Settembre 2022
HomeIn SiciliaSiciliaProgetto Integra, formazione per il reinserimento lavorativo dei disabili

Progetto Integra, formazione per il reinserimento lavorativo dei disabili

Promosso dall'ente di formazione professionale Asterisco e finanziato da INAIL, prevede la realizzazione di percorsi formativi gratuiti rivolti a lavoratori e datori di lavoro, per favorire il diffondersi della cultura a tutela degli inserimenti delle persone con disabilità

Leggi anche

spot_img
spot_img
spot_img

PALERMO. Al via il Progetto Integra,  finanziato da INAIL e promosso dall’Ente di Formazione Asterisco, attivo da molti anni nella formazione per lo sviluppo delle persone e delle aziende.

Asterisco sta realizzando percorsi formativi gratuiti per i lavoratori e i datori di lavoro, al fine di favorire la conoscenza in materia di reinserimento e integrazione lavorativa delle persone con disabilità da lavoro, con l’obiettivo primario di diffondere tra i datori di lavoro e i lavoratori stessi, sia pubblici che privati, una cultura condivisa per garantire la parità dei diritti dei disabili. Il ricco programma didattico è diviso in quattro moduli per la durata complessiva di 15 ore e prevede contenuti fondamentali per l’acquisizione di competenze specifiche attraverso lo studio delle norme sulla disabilità che col tempo si sono arricchite per creare la massima solidarietà in tutti i contesti della vita del disabile. 

Il Progetto Integra risponde all’esigenza di conoscenza sulla gestione degli infortuni sul lavoro e soprattutto sulle molteplici possibilità di reinserimento sia economico che sociale del lavoratore previsti in Italia e sostenute anche da INAIL.

Infatti, a tutt’oggi, nonostante le campagne di sensibilizzazione al livello nazionale, gli infortuni sul lavoro, e la condizione di disabilità che può conseguirne, sono una realtà preoccupante e da non sottovalutare. Ad essere approfonditi durante il corso anche casi realmente accaduti legati all’inclusione del disabile, ai suoi rapporti con il datore di lavoro e con gli altri dipendenti, oltre a tutte le azioni da percorrere affinché da entrambe le parti ci sia una condizione ottimale di collaborazione. Domande che ogni azienda dovrebbe porsi e al quale questo corso risponde. Verranno inoltre fornite ai partecipanti informazioni utili e dettagliate in materia di accesso ai finanziamenti erogati dall’ INAIL per l’adeguamento delle postazioni di lavoro per i disabili e la loro formazione, che prevedono fino a 150 mila euro per ogni soggetto.  

Con il nuovo piano di sviluppo europeo PNRR in materia di finanziamenti di progetti, saranno proprio le aziende che contemplano l’inclusione dei disabili nel proprio organico ad essere privilegiate all’accesso. 

Maggiori informazioni sugli argomenti, le modalità di candidatura, il calendario corsi e il corpo docente, si possono trovare al seguente link.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al referente del Progetto – Giovanni Saracino ai seguenti recapiti: 091.6268334 / 348.7161594.

Leggi anche

spot_img
spot_img

Ultime notizie