19.8 C
Palermo
lunedì, 26 Settembre 2022
HomeIn SiciliaSiciliaUna donazione dei cavalieri e dei maestri del lavoro alla Croce Rossa di Palermo

Una donazione dei cavalieri e dei maestri del lavoro alla Croce Rossa di Palermo

L'iniziativa delle associazioni per gli interventi in favore dei profughi ucraini. Domanica concerto per la pace al Teatro Politeama

Leggi anche

spot_img
spot_img
spot_img

PALERMO. Una generosa donazione al Comitato di Palermo della Croce Rossa italiana. L’iniziativa è delle associazioni dei “Cavalieri della Repubblica di Palermo”, e dei “Maestri del Lavoro, Consolato Provinciale di Palermo ed Enna” per sostenere le necessità della popolazione ucraina, colpita dalla guerra. I rappresentanti delle due realtà associative sono stati accolti oggi, nella sede del capoluogo siciliano della Croce Rossa italiana, dalla presidente Laura Campione.

Il Comitato di Palermo della Croce Rossa italiana sarà in campo anche domenica, 20 marzo, quando la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana lancerà un messaggio di pace e fratellanza tra i popoli: sul palcoscenico del Politeama Garibaldi, alle 11, un artista ucraino e un’artista russa. Si tratta dei due noti violinisti Oleksandr Semchuk e Ksenia Milas, che rappresentano i Paesi entrati in conflitto.
Sul podio a dirigere l’Orchestra Sinfonica Siciliana la direttrice artistica della Foss Gianna Fratta per un evento che unisce le note alle parole del presidente dell’Ordine dei giornalisti siciliano, Roberto Gueli, chiamato ad introdurre l’evento.
Il Concerto per la Pace europea è un’iniziativa benefica a ingresso gratuito e con offerta volontaria alla Croce Rossa Italiana (Comitato di Palermo), che allestirà dei punti di raccolta sia al Politeama che in Piazza Ruggiero Settimo. Ogni donazione sarà raccolta per aiutare i profughi.

Leggi anche

spot_img
spot_img

Ultime notizie

spot_img

Restiamo in contatto!