9.8 C
Palermo
mercoledì, 24 Aprile 2024
HomeStorie di vitaI 100 anni di Audenzio Vinci, l'ultimo sambucese nato a "Sambuca Zabut"

I 100 anni di Audenzio Vinci, l’ultimo sambucese nato a “Sambuca Zabut”

Ultimo di 11 figli, il neo-centenario viene raggiunto dagli auguri dell'amministrazione del borgo agrigentino, che gli ha consegnato una targa-ricordo e un estratto dell'atto di nascita

Lilia Ricca
Lilia Ricca
Giornalista pubblicista, laureata in Comunicazione per le Culture e le Arti all'Università degli Studi di Palermo, con un master in Editoria e Produzione Musicale all'Università IULM di Milano. Si occupa di cultura, turismo e spettacoli per diverse testate online e da addetto stampa. Scrive di sociale per "Il Mediterraneo 24"
spot_img
  • arietegemelli width=cancro
    leoneverginebilanciascorpione
    sagittariocapricornoacquariopesci
spot_img

AGRIGENTO. Festa a Sambuca di Sicilia per i 100 anni di Audenzio Vinci tra parenti e amici. “Quello di oggi (lunedì 21 agosto) – racconta il sindaco di Sambuca, Giuseppe Cacioppo, in un post su Facebook – è un compleanno dei primati: a parte i 100 anni, Audenzio Vinci è l’ultimo di 11 figli e sposa la signora Margherita Palmeri nel 1956, anche lei appartenente ad una numerosa famiglia con altrettanti 11 figli e che fa contare ben 38 nipoti indiretti al centenario”.

“Ma un altro primato fa singolare il compleanno di oggicontinua il primo cittadino -. Il festeggiato è l’ultimo sambucese vivente nato a Sambuca Zabut. Pochi giorni dopo la sua nascita, con Regio Decreto voluto da Mussolini, il toponimo di “Sambuca Zabut” viene sostituito con quello “di Sicilia”’. Sambuca dunque da quel momento acquisisce il toponimo “Sambuca di Sicilia”.

Il sindaco dunque conclude con gli auguri allo zio Audenzio, alle figlie Ina e Margherita Vinci, ai generi Piero e Felice Russo, ai nipoti e pronipoti, da parte di tutta l’Amministrazione, che, al festeggiato ha fatto anche pervenire una targa ricordo e un estratto dell’atto di nascita.

In foto: (in copertina) il festeggiato con le figlie e con padre Giovanni Corona, parroco di Sambuca. A seguire le foto di gruppo delle famiglie Vinci e Palmeri.

spot_img

Leggi anche

spot_img
spot_img

Ultime notizie

spot_img

Twitter

spot_img