21.1 C
Palermo
mercoledì, 28 Settembre 2022
HomeViaggi in SiciliaMusixology, la rassegna che avvolge i cinque sensi sulla terrazza del Seven

Musixology, la rassegna che avvolge i cinque sensi sulla terrazza del Seven

Una serie di 12 appuntamenti dedicati alla musica e all’esperienza sensoriale che lega insieme drink e food. Dal 31 marzo fino al 16 giugno, animerà i giovedì palermitani nella terrazza di via Roma

Alessia Rotolo
Alessia Rotolo
Ama Palermo e il centro storico, i tre mercati, i quattro mandamenti, il Genio e la Santuzza. Segue con passione i processi partecipativi di riqualifica della città nati dal basso che stanno pian piano cambiando il volto di Palermo rendendola sempre più affascinante. Scoprire storie e raccontarle è la sua migliore capacità dettata da una passione incessante per il mestiere di giornalista

Leggi anche

spot_img
spot_img
spot_img

PALERMO. «Come puoi vivere senza conoscere Palermo?». Questa domanda, celebre citazione tratta da “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, ritorna alla mente sulla terrazza del Seven, quando la vista si allarga e dalla quale si domina il centro storico della città tutta porto, con le sue cupole, i tetti, le luci gialle che illuminano la sera e i palazzi storici. Se a queste si accompagnano anche le note della musica e quelle di un profumato cocktail, non può che nascere qualcosa di indimenticabile capace di coinvolgere tutti e cinque i sensi.

E, proprio ai cinque sensi, si rivolge Musixology, la nuova rassegna del Seven, il ristorante dell’Hotel Ambasciatori di via Roma, che unisce la buona musica all’arte della mixology e che accompagnerà la primavera palermitana. Una serie di 12 appuntamenti dedicati alla musica e all’esperienza sensoriale che lega insieme drink e food e che, dal 31 marzo fino al prossimo 16 giugno, animerà i giovedì palermitani nella terrazza. Così concerti, dj set e live in acustico accompagnati da una selezione di cocktail sanciranno l’inizio del weekend con un giorno di anticipo. Per Musixology s’inizia oggi, 31 marzo, con la musica dal vivo di Dario Bruno.

Il cantante dei Fancies, gruppo siciliano dal background che spazia tra il chicago blues e il rock ‘n roll, fino al pop e al soft rock italiano degli anni ‘70, sarà il protagonista di giovedì 31 marzo. Il 12 maggio, invece, sarà la volta dei Bolone, il duo acustico formato da Salvatore e Irene Bolone che abbraccia dal funk al rock, dalla dance al pop, reinterpretando questi generi con nuovi arrangiamenti musicali. Spazio anche alla musica jazz.

Il 7 aprile toccherà al sax di Gaspare Palazzolo e al contrabbasso di Fulvio Buccafusco, mentre due giovedì dopo, il 21 aprile, Chiara Minaldi, una delle voci più accattivanti del panorama siciliano, sarà accompagnata al pianoforte da un giovane artista come Ciccio Leo. Si dovrà aspettare il 5 maggio per una nuova serata di musica jazz che, confidando nel bel tempo, sarà sotto le stelle: in scena i BeatPop, il duo composto da Rita Collura (al sax) e Riccardo Serradifalco (alla chitarra). Il 19 maggio, invece, è la volta di Giorgia Meli e Lino Costa che, insieme, daranno voce a un variegato repertorio brasiliano.

Chiudono gli appuntamenti dedicati al jazz della rassegna Musixology, Giuliana Di Liberto e Antonio Zarcone che, il 9 giugno, scalderanno il settimo piano dell’hotel in via Roma con canzoni e colonne sonore dei più importanti film del cinema internazionale. Con Musixology non mancheranno anche i dj set. Il primo a salire in consolle sarà Vincenzo Bonura, il 14 aprile, che con le sue note revival porterà tutti indietro nel tempo a partire dalle ore 19. Il 28 aprile al Seven arriva invece Nunzio Borino che con la sua musica elettronica in vinile sigillerà una serata da non dimenticare.

Il 26 maggio altro appuntamento con la musica in vinile, questa volta con Luigi Anello e Francesco Saporita, il gatto e la volpe della scena musicale underground palermitana. Il 1° giugno, invece, la giovane dj Miriam Casa scalderà l’atmosfera con la sua elettronico-music. Infine Mirko Sardina, una certezza in consolle, che il 16 giungo con la sua selezione di musica house accompagnerà gli ospiti sin dall’aperitivo. Ecco allora una rassegna che animerà la primavera palermitana in cui il piacere del palato incontrerà quello dell’ascolto: perché concerti, dj set e live in acustico saranno accompagnati da una selezione di cocktail, i “Seven Signature”, pensati dal bartender del ristorante dell’Hotel Ambasciatori per stupire.

E non può essere diversamente. Complessi e raffinati, i sette cocktail speciali ricordano gli ever green della mixology: melodici drink in cui le note musicali si traducono in note aromatiche. Gin, vodka, champagne, whisky sposano ingredienti come bitter al cioccolato, rosolio di bergamotto, sciroppo d’agave, maracuja e liquore al rabarbaro. A questi si aggiungono due “Special Signature”: uno firmato da Caffè Morettino e chiamato Etiopia – un espresso Ethiopia, con zucchero di canna liquido, succo di lime, Campari e liquore al lampone – l’altro invece da Insulae – un Martini isolano che ricorda gli arcipelaghi siciliani grazie a gin, marsala e capperi – entrambi partner della rassegna insieme a Todaro Winery. Per partecipare agli eventi di Musixology è necessaria la prenotazione che può essere fatta chiamando i numeri 091.6166881 o 333.3613986 oppure mandando una mail a sevenrestaurant@ambasciatorihotelpalermo.com.

Leggi anche

spot_img
spot_img

Ultime notizie