9.5 C
Palermo
domenica, 5 Dicembre 2021
HomeBuone notiziePalermo, in centinaia da tutta Italia per un tour delle iniziative solidali

Palermo, in centinaia da tutta Italia per un tour delle iniziative solidali

La Funima International Onlus ha voluto rendere omaggio alla città con una visita dei suoi sostenitori e simpatizzanti, nel giorno dell'anniversario della strage di via D'Amelio

Yuri Testaverde
Ha studiato Scienze Politiche all'Università La Sapienza di Roma. Impegnato nel mondo sociale, è stato membro attivo di diversi progetti in ambito socio-politico tra Roma e Palermo, dove ha curato le pubbliche relazioni per il network RenUrban. Dal 2018 collabora con il mensile Cntn e, da ottobre 2020, con "Il Mediterraneo 24"

Leggi anche

spot_img
spot_img
spot_img

PALERMO. Il 19 luglio, da anni, ha un grande valore simbolico per tutta Italia, e per Palermo ancora di più; la Funima International Onlus, realtà che opera da 15 anni nell’ambito dei Diritti dell’uomo e nella lotta alla povertà attraverso il sostegno contro il disagio sociale ed abitativo, ha voluto rendere omaggio alla città attraverso un tour della solidarietà da parte dei suoi sostenitori e simpatizzanti, provenienti in massa a Palermo da gran parte d’Italia.

Circa 250 persone, soprattutto del Lazio, dell’Emilia-Romagna e del Friuli-Venezia Giulia, coordinate dal presidente Funima, Giovanni Bongiovanni, e sotto la sapiente direzione di 11 guide locali abilitate, hanno potuto ammirare le bellezze, le peculiarità e anche le forti contraddizioni di una realtà variegata come il centro storico di Palermo, attraverso un tour esperienziale itinerante non abituale, che assieme alle già note e splendide tappe della Cattedrale di Palermo, di via (corso) Vittorio Emanuele, di piazza Pretoria e di piazza Bellini, ha permesso loro di arrivare fino al “cuore della solidarietà” stessa. Il folto gruppo, poi suddiviso in piccoli gruppi anche per rispettare le normative anti-Covid, è partito da piazza San Giovanni Decollato e Palazzo Sclafani, passando dalla caratteristica Via dei Biscottari (con tappa da Fresco Bistrot), Piazza dell’Origlione e fino ad arrivare all’ingresso dello spazio multifunzionale Moltivolti, potendo vedere e toccare con mano le realtà dove ha più operato quella stessa solidarietà, soprattutto nella sosta a piazza Santa Chiara, emblema di quella Palermo accogliente, solidale, multietnica e anche dai forti contrasti di ogni genere.

“Un percorso che ha dato modo di mostrare come siano importanti questi atti di sostegno e supporto anche a realtà imprenditoriali locali, e come questo possa contribuire a creare una rete e un tessuto sociale virtuoso attraverso strategie di intervento concrete per permettere nuove opportunità volte al contrasto delle varie forme di povertà“, come ulteriormente confermato da Giovanni Bongiovanni, presidente Funima, associazione che ha anche una sede nel centro storico ed opera a Palermo fin dal 2009.

Il tour è poi proseguito attraversando reticoli di strade e stradine, fastosi palazzi nobiliari e zone come quelle di Casa Professa, piazzetta Speciale e piazza del Ponticello, per addentrarsi, infine, nel cuore dell’Albergheria, dentro lo storico mercato di Ballarò, dove i sostenitori-turisti hanno potuto ammirare tutta la particolarità ed il folklore di un mercato attivo nell’ora di punta, tra l’accoglienza di personaggi locali ed il tripudio di colori, forme e odori delle specialità culinarie che, ottimamente spiegate dalle guide di riferimento, diventavano prontamente narrazione culturale ed antropologica.

Un tour all’insegna della curiosità, del relax, ma anche della consapevolezza di poter dare un sostegno a famiglie ed economia sociale in un Sud pieno di potenziale e di potenzialità ma che ha inevitabilmente risentito del lungo periodo di pandemia in corso. Con questo spirito di condivisione alcuni sostenitori hanno poi deliberatamente raggiunto, nel pomeriggio, la zona di via D’Amelio per ricordare il magistrato Paolo Borsellino e la sua testimonianza, nell’anniversario della strage in cui perse la vita.

Leggi anche

spot_img
spot_img

Ultime notizie

spot_img

Restiamo in contatto!

Social

spot_img

Newsletter

*Campi Obbligatori
spot_img

Twitter