17.5 C
Palermo
martedì, 16 Aprile 2024
HomeBuone notizieOltre 5 mila uova di Pasqua per i bambini di 70 strutture nel palermitano

Oltre 5 mila uova di Pasqua per i bambini di 70 strutture nel palermitano

L'iniziativa “Dona un uovo per un sorriso”, delle associazioni Civilia e Tugus, giunta alla nona edizione

Lilia Ricca
Lilia Ricca
Giornalista pubblicista, laureata in Comunicazione per le Culture e le Arti all'Università degli Studi di Palermo, con un master in Editoria e Produzione Musicale all'Università IULM di Milano. Si occupa di cultura, turismo e spettacoli per diverse testate online e da addetto stampa. Scrive di sociale per "Il Mediterraneo 24"
spot_img
  • arietegemelli width=cancro
    leoneverginebilanciascorpione
    sagittariocapricornoacquariopesci
spot_img

PALERMO. Oltre 5 mila uova di Pasqua, frutto della generosità di aziende e famiglie, distribuite in 70 tra ospedali, case famiglia, parrocchie, ambulatori e associazioni di Palermo e provincia. La nona edizione di “Dona un uovo per un sorriso”, delle associazioni Civilia e Tugus, batte ogni record: in tre mesi i 30 volontari sono riusciti a raccogliere 5.600 uova di Pasqua che in questi giorni vengono donate a bambine e bambini, tra cui anche alcuni bambini ucraini a cui saranno consegnate a ridosso della Pasqua ortodossa.

“Abbiamo superato ogni più rosea previsionedice Francesco Ippolito, presidente di Civilia –. Un risultato straordinario che dimostra la grande generosità dei palermitani: in migliaia, tra cui moltissime aziende, hanno risposto ancora una volta al nostro appello di solidarietà. Da ormai nove anni raccogliamo le uova di Pasqua, sapendo che donarle ai bambini riesce a strappare loro un sorriso anche se vivono momenti non facili o difficoltà. Per ‘Dona un uovo per un sorriso’ non chiediamo denaro, ogni persona che vuole donare acquista liberamente e dove vuole uno o più uova di Pasqua e le consegna a noi, noi poi, ci occupiamo di organizzare le distribuzioni in funzione delle donazioni pervenute. Una catena dove attraverso la documentazione fotografica diamo dimostrazione che ogni uovo donato è arrivato a destinazione”.

La distribuzione è avvenuta in 70 punti circa dell’area metropolitana di Palermo, tra cui ospedali, case famiglia, parrocchie, ambulatori, centri residenziali, associazioni, comunità. “Continueremo anche dopo Pasquacontinua Ippolitoe il 2 aprile saremo presso il ‘bosco di Tommy’ in occasione della giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo. Poi, a fine aprile, a ridosso della Pasqua ortodossa, doneremo alcune uova ai bambini ucraini presenti in città”.

La nona edizione è stata impreziosita anche da uno spettacolo di solidarietà che si è tenuto domenica 24 marzo al teatro Don Orione di Palermo, con la partecipazione del sindaco Roberto Lagalla, del deputato Davide Faraone, del consigliere comunale Dario Chinnici e del presidente del Cus Giovanni Randisi.

In una sala gremita si sono esibiti a titolo gratuito alcuni artisti come Giovanni Cangelosi, Stefano Piazza, Ivan Fiore, oltre a Cuban Academy di Claudio D’amore, A.S.D. Emanuele Lupo di Fabio Lupo, J&J Daddy, Giba & Mimí Animazione, Adriana Barravecchia. “Un pomeriggio di sano divertimento che ha visto l’esibizione anche di molti bambini conclude Ippolito -. Il modo migliore per vivere la Pasqua col sorriso sulle labbra”.

In foto: uova di Pasqua ai bambini dalle associazioni Civilia e Tugus

spot_img

Leggi anche

spot_img
spot_img

Ultime notizie

spot_img

Twitter

spot_img