9.5 C
Palermo
domenica, 5 Dicembre 2021
HomeCulturaMusica, a Palazzo Florio-Salamone si inaugura Kaleidos Music Academy

Musica, a Palazzo Florio-Salamone si inaugura Kaleidos Music Academy

Nell'offerta formativa, metodi didattici differenziati e un autorevole corpo docente, come il soprano Desirée Rancatore e il primo clarinetto dell'Orchestra Sinfonica Sicilia Alessandro Cirrito

Lilia Ricca
Giornalista pubblicista, laureata in Comunicazione per le Culture e le Arti all'Università degli Studi di Palermo, con un master in Editoria e Produzione Musicale all'Università IULM di Milano. Si occupa di cultura, turismo e spettacoli per diverse testate online e da addetto stampa. Scrive di sociale per "Il Mediterraneo 24"

Leggi anche

spot_img
spot_img
spot_img

PALERMO. La storica associazione musicale palermitana Kaleidos si trasferisce a Palazzo Florio-Salamone, in via Angiò, 27 a Palermo, sede dell’Istituto dei ciechi, inaugurando la Scuola di Perfezionamento Kaleidos Music Academy, dedicata all’apprendimento di alto livello, grazie a metodi didattici differenziati e ad un autorevole corpo docente, come il soprano Desirée Rancatore, il pianista Gianluca Badon, il clarinettista Alessandro Cirrito e il pianista Giulio Potenza.
In oltre 20 anni di storia, l’istituzione Kaleidos, guidata dalla presidente Anna Annaloro Patti, vanta una solida attività nell’organizzazione di concerti, rassegne e azioni scouting di talenti e lancio di diversi artisti nel panorama musicale internazionale, specie nell’opera lirica: la decisione di ampliare l’offerta formativa ha portato all’inserimento di novità riguardanti il pianoforte, il canto, il clarinetto e il coro, percorsi che abbracciano diversi gradi dell’istruzione artistica, fino ai più elevati livelli di professionalità e specializzazione.

L’offerta formativa dell’Accademia

Per quanto riguarda il pianoforte l’offerta è così suddivisa: il progetto Junior Academy, per talenti fino ai 17 anni, è seguito dal pianista Maestro Gianluca Badon, mentre il progetto di perfezionamento pianistico, ovvero Kaleidos Piano Academy, avrà come docenti stabili i Maestri Giulio Potenza e Gianluca Badon e come docenti ospiti alcune delle più importanti personalità musicali italiane, come i pianisti e docenti Roberto Prosseda, Gabriele Baldocci, Stefano Fiuzzi e Alessandro Deljavan, forti delle loro esperienze all’interno di autorevoli istituzioni di alta formazione italiane ed estere come il Trinity laban Conservatory di Londra, l’Accademia Internazionale di Imola, l’Accademia di Pinerolo, l’Accademia MusicaFelix, l’Avos Project e altre.

Una grande e ambiziosa novità sarà il progetto legato al canto lirico “Dallo spartito al palcoscenico”: un percorso composto da sette moduli formativi a cadenza mensile tenuti da nomi di primo piano dell’opera a livello internazionale, come la soprano Desirée Rancatore, il baritono Federico Longhi, i registi Davide Garattini e Alessio Pizzech, i direttori d’orchestra Alberto Maniaci e Manuela Ranno e altri professionisti. Il progetto mira a curare la formazione operistica dei partecipanti a tutto tondo, dall’analisi iniziale della partitura alla effettiva messa in scena. Il percorso terminerà con una vera e propria produzione operistica.
Il primo clarinetto dell’Orchestra Sinfonica Siciliana, il maestro Alessandro Cirrito, terrà un corso di lezioni di clarinetto, anch’esso con docenti ospiti per masterclass. Il Maestro Salvatore Scinaldi, direttore di coro e direttore d’orchestra, contribuisce invece alla formazione del coro dell’associazione Kaleidos insieme a Gabriele Camiolo. Frequenti saranno concerti di studenti meritevoli e docenti dell’accademia, nonché
di musicisti di chiara fama.

Leggi anche

spot_img
spot_img

Ultime notizie

spot_img

Restiamo in contatto!

Social

spot_img

Newsletter

*Campi Obbligatori
spot_img

Twitter