21.5 C
Palermo
giovedì, 30 Maggio 2024
Homedal Mediterraneodalle periferieAnche Palermo partecipa al World Cleanup Day: dallo Zen la sfida per un pianeta più pulito

Anche Palermo partecipa al World Cleanup Day: dallo Zen la sfida per un pianeta più pulito

L’appuntamento è sabato 16 settembre presso il parco di via Lanza di Scalea in via Lanza di Scalea (zona Velodromo), dalle 9

Yuri Testaverde
Yuri Testaverde
Ha studiato Scienze Politiche all'Università La Sapienza di Roma. Impegnato nel mondo sociale, è stato membro attivo di diversi progetti in ambito socio-politico tra Roma e Palermo, dove ha curato le pubbliche relazioni per il network RenUrban. Dal 2018 collabora con il mensile Cntn e, da ottobre 2020, con "Il Mediterraneo 24"
spot_img
  • arietegemelli width=cancro
    leoneverginebilanciascorpione
    sagittariocapricornoacquariopesci
spot_img
- Advertisement -

Il 16 settembre, in tutto il mondo, si svolgerà il World Cleanup Day, un’epocale azione civica dedicata alla pulizia e alla salvaguardia del nostro pianeta.
In 193 Paesi, le persone si uniranno in un impegno collettivo per ripulire spiagge, parchi, strade e aree inquinate, contribuendo così a ridurre l’impatto dei rifiuti nell’ambiente. In Italia, Let’s do It! Italy coordina l’evento per la sesta edizione consecutiva, con l’ambizioso obiettivo di coinvolgere in un unico sforzo un’ampia porzione della popolazione in nome di un pianeta più pulito e sostenibile.

Anche quest’anno parteciperanno le città della fondazione Retake, impegnata nella lotta contro il degrado e per la valorizzazione dei beni comuni sul territorio. A Palermo, l’appuntamento è sabato 16 settembre presso il parco di via Lanza di Scalea (zona Velodromo) dalle ore 9. “Questa non sarà un’iniziativa spot – commenta Marco D’Amico Presidente di Retake Palermo – bensì l’inizio di un percorso che vedrà oltre alla bonifica del parco, divenuto negli anni discarica abusiva soprattutto di materiale edile, il recupero dell’intera area, tra cui un campetto di calcio già esistente ma vandalizzato e la creazione di un campo sportivo polivalente usufruibile da persone diversamente abili”.

- Advertisement -

Oltre a Retake Palermo, parteciperanno i volontari del Rotary Club Palermo, dei Lions Palermo, dell’Associazione Siciliana Medullolesi Spinali e del gruppo Palermo Cammina. Leroy Merlin Palermo Mondello, Leroy Merlin Forum e Decathlon Italia, oltre a partecipare con i propri dipendenti, forniranno i materiali utili all’iniziativa e regaleranno gadgets ai cittadini attivi che interverranno. L’iniziativa è libera ed aperta a tutti, ed è sostenuta dal comune di Palermo e dalla RAP, mentre Radio In sarà radio ufficiale dell’iniziativa, con contributi in termini di spot e interviste.

- Ad -
spot_img

Leggi anche

spot_img
spot_img

Ultime notizie

spot_img

Twitter

spot_img