9.5 C
Palermo
domenica, 5 Dicembre 2021
HomeCulturaILOI, la mostra d’arte concettuale che unisce Sicilia e Nigeria

ILOI, la mostra d’arte concettuale che unisce Sicilia e Nigeria

Donne, creatività e intercultura, alla Chiesa dello Spasimo di Palermo dal 27 giugno al 4 luglio. L’idea è dell’antropologa Maria Shaidrova

Leggi anche

spot_img
spot_img
spot_img

PALERMO. Domenica 27 giugno alla Chiesa dello Spasimo di Palermo alle ore 18.00 arriva ILOI, la mostra concettuale, interattiva e multimediale che svela come trascendere l’Accademia trasformando un dottorato di ricerca in un’opera d’arte.
L’idea è dell’antropologa Maria Shaidrova che cambia punto di vista e sceglie di affiancare ai suoi studi un approccio creativo e di co-creazione con un gruppo di donne della comunità nigeriana di Palermo e il collettivo di artiste composto da Avantia Damberg, Alena Ponomareva e Marta Pagliuca Pelacani in qualità di curatrice.
Patrocinato dal Comune di Palermo, promosso e organizzato dal Ciss – Cooperazione Internazionale Sud Sud all’interno del progetto LifeSkills per l’Inclusione/FAMI 2014-2020 e realizzato in collaborazione con Palermofoto®, Acsi Matteotti ASD-APS e l’Associazione C.U.C.I.R.E., l’evento è itinerante: parte dalla suggestiva location dello Spasimo per poi intraprendere un viaggio verso l’Europa per raccontare a un pubblico sempre più vasto il respiro internazionale e multiculturale di una città come Palermo.
Durante l’opening di domenica 27 giugno interverranno, infatti, Mario Zito, assessore alle Culture del Comune di Palermo, Sergio Cipolla, Presidente CISS, Marta Pagliuca Pelacani, curatrice e scrittrice e Maria Shaidrova, autrice e ricercatrice. 

“La nostra associazione lavora nel campo dell’intercultura a Palermo dall’inizio degli anni ’90” afferma Sergio Cipolla “e questa mostra ci rende fieri perché sintetizza al meglio ciò in cui abbiamo sempre creduto”

ILOI è più di una mostra: si tratta di una conversazione aperta in cui poter interagire e discutere di temi relativi alla percezione, alla soggettività e al femminismo; porsi domande sugli stereotipi e di quanto la comunità nigeriana ne sia soggetta; di come poter conoscere a fondo una cultura differente dalla nostra senza inciampare in distorsioni narrative criminali o vittimizzanti; di quanto la forza e l’unione delle donne possa innescare meccanismi straordinari di bellezza e di condivisione.
Un approccio personale e riflessivo quello messo a punto da Maria Shaidrova che cerca di illustrare e interrogare la complessa relazione tra ricercatore e partecipanti coinvolgendo le comunità in un’ottica multiculturale. 

Durante l’opening sarà possibile assistere alla performance a cura delle artiste: Blessing, Faith, Faith, Kate, Joy, Precious, Precious Sunday, Rebeca, Rosemary e fare un viaggio sonoro durante tutto il vernissage. 
L’appuntamento con ILOI è domenica 27 giugno alle ore 18.00 per l’Opening fino a domenica 4 luglio presso la Chiesa dello Spasimo di Palermo. L’ingresso è libero.

Leggi anche

spot_img
spot_img

Ultime notizie

spot_img

Restiamo in contatto!

Social

spot_img

Newsletter

*Campi Obbligatori
spot_img

Twitter