10.3 C
Palermo
giovedì, 2 Febbraio 2023
HomeIn SiciliaSiciliaCittà umane ed educazione: la Regione Siciliana finanzia 47 progetti di volontariato

Città umane ed educazione: la Regione Siciliana finanzia 47 progetti di volontariato

Finanziamento di 726 mila euro alla realizzazione di 47 progetti di organizzazioni e associazioni presenti sul territorio siciliano per mettere in atto iniziative e programmi di promozione sociale

Leggi anche

spot_img
spot_img

PALERMO. L’obiettivo generale è quello di “Rendere le città e gli insediamenti umani, inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili”. Per questo motivo 36 associazioni hanno ricevuto un contributo dalla Regione Sicilia. Tra queste, vi sono la Fraternità della Misericordia di San Piero Patti, con un contributo di quasi 50mila euro, e l’associazione Equiturismocultura, che potrà contare su 42mila euro. E ancora: l’associazione Parco del Sole, l’associazione Dopo di Noi. E tante altre.
Sono invece 11 gli enti che hanno ottenuto un contributo per “fornire un’educazione di qualità, equa ed inclusiva, opportunità di apprendimento permanente per tutti”. Tra questi, l’associazione nazionale di Azione Sociale, Arthesia e La Città felice.

La Regione Siciliana contribuirà complessivamente con un finanziamento di 726 mila euro alla realizzazione di 47 progetti di volontariato di organizzazioni e associazioni presenti sul territorio siciliano per mettere in atto iniziative e programmi di promozione sociale. Si tratta di enti che hanno risposto all’avviso pubblico del 22 giugno scorso, “Accordo di programma – Contributi per la realizzazione di attività di interesse generale di cui all’art. 5 del D.Lgs. 117/2017 – Codice del terzo settore”.
Sono due gli obiettivi generali previsti dal bando. Il primo, “rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili”, ha visto 36 progetti aggiudicarsi l’importo di 556.197,47. Sono invece 11 i progetti ammessi, per un totale di 170 mila euro, con l’obiettivo di “fornire un’educazione di qualità, equa e inclusiva e opportunità di apprendimento permanente per tutti”.

Le richieste pervenute sono state in tutto 55, delle quali 8 sono state escluse per mancanza dei requisiti. Entrambe le graduatorie sono state pubblicate sul sito dell’assessorato della Famiglia e delle politiche sociali.

Leggi anche

spot_img
spot_img

Ultime notizie