18.2 C
Palermo
sabato, 18 Maggio 2024
HomeStorie di vitaMirko, l'autismo, la forza delle passioni e quella laurea con 110 e lode

Mirko, l’autismo, la forza delle passioni e quella laurea con 110 e lode

Dalla danza al canottaggio, così il ragazzo è riuscito a esprimersi superando tutte le difficoltà imposte dalla disabilità. Adesso la laurea con 110 e lode

Yuri Testaverde
Yuri Testaverde
Ha studiato Scienze Politiche all'Università La Sapienza di Roma. Impegnato nel mondo sociale, è stato membro attivo di diversi progetti in ambito socio-politico tra Roma e Palermo, dove ha curato le pubbliche relazioni per il network RenUrban. Dal 2018 collabora con il mensile Cntn e, da ottobre 2020, con "Il Mediterraneo 24"
spot_img
  • arietegemelli width=cancro
    leoneverginebilanciascorpione
    sagittariocapricornoacquariopesci
spot_img
- Advertisement -
La videointervista di Benedetto Frontini

PALERMO. Mirko è un ragazzo siciliano con disturbo dello spettro autistico e la sua storia è un esempio di attenzione, fiducia e coraggio sia personale, che delle persone che lo affiancano lungo il suo cammino di vita, pur tra mille intoppi e difficoltà.
“La mia infanzia è stata un po’ tormentata per ciò che vivevo, credevo che alle scuole elementari e medie avrei trovato un clima ostile e che le maestre ed i professori mi escludessero, ma così non è stato e sono sempre stato accolto bene, per fortuna. Io comunque rimanevo timidamente un po’ in disparte, in attesa di trovare la mia strada”, ci dice Mirko.

Dopo essere stato sostenuto ed invogliato sia dalla famiglia che da figure professionali a fare sport (tennis, calcetto, canottaggio), Mirko si sofferma su un corso da deejay in quanto attirato dalla musica dance, e creare musica sarà la sua chiave di accesso per maturare meglio anche la sua futura passione.
Partecipando ad alcuni eventi organizzati sia dal liceo artistico frequentato, che in occasione di una vacanza in un villaggio turistico, Mirko scopre infatti la danza: “Ho scoperto questa bellissima passione e ne sono stato travolto. Quando danzo mi sento bene ed entro in un’altra dimensione, è tutto più bello”.

- Advertisement -

Mirko descrive anche l’evoluzione a cui lo ha portato questa passione: “Prima ho iniziato a studiare danza da autodidatta seguendo anche tramite YouTube i grandi coreografi, poi ho avuto modo di partecipare ad uno spettacolo a Terrasini e infine, per migliorare, mi sono iscritto ad una vera e propria scuola di danza”. Ma Mirko non si è fermato qui, ed una volta iscritto all’Accademia di Belle Arti di Palermo e superati alcuni momenti di difficoltà, la sua grande passione l’ha portato ad intitolare la sua tesi Danzanimazione, coinvolgendo in passi di danza i colleghi che lo hanno sempre sostenuto, dall’inizio del percorso sino al 110 e lode finale!

Da circa 7 anni, Mirko è fidanzato con Valeria e pensano ad un radioso futuro insieme; la sua è sicuramente una bella testimonianza di speranza, crescita personale e di coinvolgimento umano, un approccio sociale che parte dal rispetto, dall’empatia e dalla solidarietà, sperando possa fungere anche da buon esempio per gli adolescenti, per la scuola, per la società di oggi.
Mirko, salutandoci, ci tiene a regalare un ultimo messaggio di speranza dedicato ai ragazzi che soffrono per la loro condizione: “Nei momenti difficili non scoraggiatevi e fatevi condurre dalle vostre passioni e dalle vostre aspirazioni, non arrendetevi mai!”.

- Ad -
spot_img

Leggi anche

spot_img
spot_img

Ultime notizie

spot_img

Twitter

spot_img