21.5 C
Palermo
giovedì, 30 Maggio 2024
HomeBuone praticheStart up made in Sicily: FastucUP annuncia una campagna di crowdfunding

Start up made in Sicily: FastucUP annuncia una campagna di crowdfunding

Il team ha incontrato nelle scorse settimane alcuni imprenditori siciliani per discutere del progetto e delle possibili sinergie

spot_img
  • arietegemelli width=cancro
    leoneverginebilanciascorpione
    sagittariocapricornoacquariopesci
spot_img
- Advertisement -

CALTANISSETTA. “Siamo pronti per lo start della nostra campagna di crowdfunding su WeAreStarting nelle prossime settimane. Stiamo lavorando sodo per raccontare al meglio il nostro progetto in cui crediamo fortemente e che pensiamo sarà apprezzato da più investitori. Abbiamo, infatti, già ricevuto alcuni feedback positivi e crediamo di aggiungerne altri nelle prossime settimane”. Esordisce così Mariangela Galante, CEO di FastucUP, team che ha incontrato nelle scorse settimane alcuni imprenditori siciliani per discutere del progetto e delle possibili sinergie.

Tra questi, Salvatore Porretto, founder di Emporio Sicilia (https://www.emporiosicilia.it/), grosso aggregatore mondiale di prodotti eccellenti siciliani:
“Ho conosciuto Mariangela tramite un amico comune e ho subito voluto conoscere il resto del team di FastucUP. Con Emporio Sicilia, conosco giornalmente tante realtà del nostro territorio e credo che il valore aggiunto che offrirà FastucUP, la vendita del pistacchio fresco, sia davvero più che un’innovazione, un plus che si sente pochissimo in giro, anche nel mio ambito prettamente biologico-alimentare. Sono certo che la partnership che abbiamo siglato e che comprenderà più aspetti che man mano vi faremo scoprire, sarà fruttuosa e vincente”.

- Advertisement -

Mariangela Galante ci racconta, inoltre, di un altro incontro molto motivante avvenuto proprio ieri, quello con Salvatore Mafodda, imprenditore siciliano di lungo corso e founder di Lending Solution (https://www.lendingsolution.it/).
“Conosciamo Salvatore da anni e si è, sin da subito, mostrato vicino al nostro sogno. Parlarne adesso, alle porte del crowdfunding, ci fa ricordare lo spirito siciliano che ci accomuna”, continua Galante. “Il team di FastucUP, per me semplicemente Flavio, Mariangela e Francesco, si presenta da solo: tante competenze mixate, tanta voglia di fare. Siamo sempre stati allineatissimi in questo. Sosterrò questo progetto anche perché credo molto nell’importanza di valorizzare la cultura, le tradizioni e le grandi competenze del territorio e la Sicilia su questo ha tanto da offrire e da farsi apprezzare”, continua Mafodda.

In attesa dello start della campagna, atteso per le prossime settimane, al momento sono attivi il sito web e i canali social per una maggiore comprensione del concept che muove FastucUP.

- Ad -
spot_img

Leggi anche

spot_img
spot_img

Ultime notizie

spot_img

Twitter

spot_img