21.1 C
Palermo
mercoledì, 28 Settembre 2022
HomeCulturaBacco era un turista? La risposta è in un convegno sul vino

Bacco era un turista? La risposta è in un convegno sul vino

La sinergia tra comunicazione e marketing per promuovere l'offerta enogastronomica siciliana. L'iniziativa il 25 marzo.

Leggi anche

spot_img
spot_img
spot_img

PALERMO. L’accoppiata turismo ed enogastronomia negli ultimi tempi sta diventando sempre più complementare per il riposizionamento e il rilancio dell’offerta turistica siciliana. E sarà questo il tema che verrà affrontato da esperti e protagonisti delle due filiere nel corso della prima giornata dell’evento “Bacco era un turista?“, in programma a Palermo, a Palazzo Branciforte, venerdì 25 marzo. 

Una giornata di studi intensa che avrà inizio con il workshop riservato alle imprese enogastronomiche e turistiche preaccreditate, prevista nel corso della mattinata del 25, dalle 9 alle 13 a Palazzo Branciforte, e che proseguirà dalle 15 in poi con il convegno dal titolo “Comunicazione e Marketing per promuovere l’offerta enogastronomica dei territori siciliani nei mercati turistici“. 

Per l’iniziativa “Bacco era un turista?”, dopo i saluti di Girolamo Turano, assessore alle Attività Produttive della Regione Siciliana; Toti Piscopo, direttore editoriale Travelnostop.com; e Nino Salerno, delegato all’Internalizzazione di Sicindustria, sono previsti gli interventi di Paolo Morbidoni, presidente Federazione Strade del Vino e dei Sapori d’Italia; Mauro Carbone, direttore Ente Turismo Alba, Bra, Langhe e Roero; Gori Sparacino, direttore dell’Itinerario Culturale Iter Vitis; Massimo Papa, presidente Distretto produttivo del vino di Sicilia; Roberta Milano, docente di Marketing Internazionale per le Imprese Turistiche; Maurizio Giannone, consulente per il turismo del programma europeo Intelligent Cities Challenge; Salvatore Li Castri, vicepresidente Ordine dei Giornalisti Sicilia; Vincenzo Asero, docente di Economia Politica all’Università degli Studi di Catania. Le conclusioni sono affidate a Girolamo Cusimano, presidente Associazione Ricercatori Turismo ARTÙ. Modera Irene Marcianò, giornalista di Cronache di Gusto. 
Ma l’evento, organizzato dalla LOGOS Srl Comunicazione e Immagine, in collaborazione con ARTU’ Associazione Ricercatori Turismo, e con ITER VITIS – Itinerario Culturale del Consiglio d’Europa, non finisce qui.
I due giorni successivi, 26 e 27 marzo, infatti saranno dedicati al press trip, tra Palermo e Sambuca di Sicilia, con il coinvolgimento di una decina tra giornalisti e blogger che andranno alla scoperta del paesaggio culturale e rurale legato alla produzione enologica siciliana.

Leggi anche

spot_img
spot_img

Ultime notizie

spot_img