13 C
Palermo
domenica, 4 Dicembre 2022

TAG: Donne vittime di violenza

spot_img

Più Letti

Quel telefono aperto all’ascolto: così il Centro Le Onde combatte a Palermo la violenza sulle donne

Da inizio anno ad oggi sono 600 le richieste di aiuto giunte al Centro antiviolenza che opera a Palermo e in provincia. Dal primo contatto telefonico alle consulenze, sono gratuiti i servizi per le donne in difficoltà, in una condizione di emergenza o in cerca di consigli di ogni tipo. Un numero fisso è contattabile tutti i giorni, dal lunedì al sabato

Quando la violenza non ha l’ultima parola: la storia di rinascita di Elena

Le vicende vissute dalla donna di un paese dell'Agrigentino rivivono nel romanzo "L'odore della nebbia", di Licia Cardillo Di Prima: "Bussate sempre, l’aiuto da qualche parte arriva"

Violenza sulle donne, Picozzi: “Sono sempre più quelle che denunciano”

La consulente della Commissione parlamentare d'inchiesta sul femminicidio ed ogni forma di violenza di genere: "Con il Codice Rosso c'è un provvedimento più veloce nella protezione delle vittime. La violenza è trasversale, non vede luogo, posizione e tempo. Nel Sud Italia resiste una cultura patriarcale"

“Dalla violenza si rinasce”: così le donne vittime di abuso ripensano ad una nuova vita

La svalutazione continua, critiche e umiliazioni. Il possesso, la gelosia, l'insistenza nei rapporti sessuali. Sono segni di una violenza in corso. Perchè le donne non si accorgono della violenza? Come fare a uscirne fuori ripensandosi libere e diverse? Risponde la psicologa Adriana Piampiano, del Centro antiviolenza Le Onde onlus, che da 30 anni lavora a Palermo a fianco delle donne vittime di violenza
spot_img

Instagram

spot_img

Twitter

spot_img