10.3 C
Palermo
giovedì, 2 Febbraio 2023
HomeCultura"I love lego": stazioni spaziali e grattacieli con i tradizionali mattoncini in mostra al loggiato San Bartolomeo

“I love lego”: stazioni spaziali e grattacieli con i tradizionali mattoncini in mostra al loggiato San Bartolomeo

Decine di metri quadrati di scenari andranno a comporre vere e proprie opere di architettura e ingegneria: a far da cornice le simpatiche vignette di Legolize

Leggi anche

spot_img
spot_img

PALERMO. Apre i battenti a Palermo la mostra “I LOVE LEGO”: da oggi, 20 dicembre, sarà ospitata all’interno del Loggiato di San Bartolomeo.
Tra diorami – che incantano tanto i bambini quanto gli adulti – costruiti con oltre 1.000.000 di mattoncini assemblabili, la mostra racconta l’incredibile evoluzione di quello che, da giocattolo tra i più comuni e conosciuti, si è trasformato negli anni in vera e propria opera d’arte. Sarà visitabile fino al 4 giugno 2023.

La mostra ha già visto oltre 1 milione di visitatori nelle sue tappe in giro per il mondo. Promossa dalla Fondazione Sant’Elia e organizzata da Piuma in collaborazione con Arthemisia per la comunicazione, I LOVE LEGO è una mostra pensata per sognare, divertirsi e riscoprire il proprio lato ludico e creativo scrutando tra i dettagli di interi mondi in miniatura. Con il patrocinio dell’Assessorato regionale del turismo, sport e spettacolo; Città Metropolitana di Palermo, Comune di Palermo.

Decine di metri quadrati di scenari interamente realizzati con mattoncini LEGO andranno a comporre vere e proprie opere di architettura e ingegneria: dalla città contemporanea ideale alle avventure leggendarie dei pirati, dai paesaggi medievali agli splendori dell’Antica Roma, ricostruiti e minuziosamente progettati coi moduli più famosi al mondo.
Milioni di mattoncini ma non solo. Tra 6 fantastici diorami costruiti grazie alla collaborazione di un gruppo di appassionati collezionisti privati, al Loggiato di San Bartolomeo tante installazioni rendono la mostra unica.
Infatti, a far da cornice ai mini-mondi Lego e “invadendo” gli stessi diorami, le simpaticissime vignette comiche ideate da “Legolize (pagina umoristica che crea installazioni utilizzando proprio i LEGO) accompagneranno i visitatori a dimostrare quanto dei semplici mattoncini siano entrati – anche per un solo momento – a far parte della vita di ciascuno e siano in grado di “creare arte a 360°”.