21.1 C
Palermo
mercoledì, 28 Settembre 2022
HomeCulturaSole Luna doc Film Festival: l’omaggio a Letizia Battaglia con il film di Maresco

Sole Luna doc Film Festival: l’omaggio a Letizia Battaglia con il film di Maresco

Gli ultimi film in concorso e, nella giornata del Pride, il documentario Threshold/Limiar di Coraci Ruiz. I corti di animazione in collaborazione con La Macchina dei Sogni

Leggi anche

spot_img
spot_img
spot_img

PALERMO. Grande partecipazione ieri agli eventi del Sole Luna doc Film Festival con posti esauriti e standing ovation per il film Dadalove di Chiara Agnello. L’ultimo weekend del Festival si apre, invece, domani 9 luglio con l’atteso omaggio alla fotografa Letizia Battaglia e con la proiezione di La mia Battaglia. Franco Maresco incontra Letizia Battaglia, il documentario di Maresco realizzato nel 2006 nel quale la Battaglia raccontò, senza filtri, pagine difficili della propria vita e parlando di temi delicati: la fotografia, la malattia mentale all’Ospedale Psichiatrico di via Pindemonte, la vita e la morte, l’amore e la vecchiaia. Un film che vede la luce dopo vent’anni di attesa con il racconto intenso e inedito della città di Palermo che Letizia Battaglia ha reso nota al mondo per la sua violenza efferata ma senza dimenticarne la grazia, l’innocenza e la voglia di non arrendersi.

Nel giorno del Pride a Palermo Sole Luna si unisce alla battaglia per la libertà di identità di genere con una programmazione in concorso e fuori concorso che affronta le tematiche Lgbtq da angolazioni diverse. Tra i film in concorso alle 21:00 è in programma Cindyrella di Christian Rios, Felipe Betancur, Hildebrando Martinez e Sebastián Cortes: un invito a riflettere attraverso le storie della protagonista, una donna transessuale che ha lavorato tutta la vita per strada, sulla natura della lotta per la vita, l’amore e l’esistenza. Fuori concorso, invece, un film molto intimo e delicato sulla transizione di genere: Threshold / Limiar di Coraci Ruiz (Brasile 2020, 77’), un documentario autobiografico realizzato da una madre che segue la transizione di genere del figlio adolescente: tra il 2016 e il 2019 lo intervista affrontando i conflitti, le certezze e le incertezze che lo pervadono in questa profonda ricerca della propria identità. Allo stesso tempo, anche la madre attraversa un processo di trasformazione, a seguito di questa situazione che la vita le mette davanti, rompendo vecchi paradigmi, affrontando paure e smantellando pregiudizi, raccontando tutto in prima persona, parlando al figlio da dietro la telecamera.

Completano le proiezioni della serata: in concorso (cortile Abatelli dalle 21:30) Un robot à soi di Anne Gabrielle Lebrun Harpin (Canada 2021, 16’); Timkat di Ico Costa (Portogallo Etiopia 2021, 13’) e Tha spark di Valeria Mazzucchi e Antoine Harari (Svizzera-Francia-Italia 2021, 61′); fuori concorso (cortile Steri alle 21:00), Il tempo della tartaruga.

Infine, una novità di questa edizione Animati in video, mini rassegna fuori concorso organizzata in collaborazione con il festival di teatro di figura “La Macchina dei sogni” del maestro Cuticchio. In programma, una selezione di cortometraggi di animazione sul tema del viaggio e dei diritti umani. I video provengono dal concorso Animati in video promosso dal “Festival Internazionale dei Burattini e delle Figure Arrivano dal Mare!”, in collaborazione con Alpe Adria Puppet Festival, Anima International Festival, La Macchina dei Sogni, Immagina Festival, Incanti Rassegna Internazionale di Teatro di Figura, Segni New Generations Festival. I titoli: Pedro’s Dream di Barbara Veloce; John and the evening di G. de Franco, E. Romano, E. Guerra, D. Suraci, F. Bolo Rossini, M. Lucci, INRIclassic; La maggior parte di Margherita Cennamo, Burattinificio Mangiafoco; La tenda di Marta Ciceri e Alice Edelvais. La proiezione dei corti di animazione si svolgerà nella Sala delle Verifiche alle 18 e sarà replicata domenica alla stessa ora, prima dell’inizio della serata conclusiva nella quale verranno decretati i vincitori di questa edizione e proiettati i film vincitori.

Leggi anche

spot_img
spot_img

Ultime notizie