18.2 C
Palermo
sabato, 18 Maggio 2024
HomePubbliredazionaleIl racconto musicale degli ospiti della Casa famiglia "Home Sister Elisabeth", in occasione del 30° anniversario di Guglielmo Giaquinta

Il racconto musicale degli ospiti della Casa famiglia “Home Sister Elisabeth”, in occasione del 30° anniversario di Guglielmo Giaquinta

Ricordato il vescovo fondatore del Movimento Pro Sanctitate nella struttura di Catania. Per l'evento, canti, musiche e danze con gli ospiti protagonisti

spot_img
  • arietegemelli width=cancro
    leoneverginebilanciascorpione
    sagittariocapricornoacquariopesci
spot_img
- Advertisement -

CATANIA –  Con canti, musiche e danze, gli ospiti della Casa famiglia “Home Sister Elisabeth” hanno animato la celebrazione e la festa per il trentesimo anniversario del vescovo Guglielmo Giaquinta, fondatore del Movimento Pro Sanctitate, presente in diverse parti d’Italia e del mondo. L’evento, promosso dal Movimento Pro Sanctitate e dalla Casa famiglia “Home Sister Elisabeth”, è stato molto partecipato e si è svolto, lo scorso 11 maggio, presso la chiesa di San Nicolò al Borgo di Catania.
Per accrescere la dimensione missionaria, all’interno del Movimento, il prelato ha fondato pure la comunità delle Oblate Apostoliche: donne che si consacrano come laiche all’apostolato Pro Sanctitate. “E’ stato una celebrazione davvero molto emozionante – ha raccontato Loredana Cutraro, assistente sociale e responsabile della Casa – arricchita ancora di più dalla partecipazione dei nostri ospiti della Casa che, guidati da Antonella Cipriano, hanno rievocato la storia di mons. Guglielmo Giaquinta nei principali eventi della sua vita. Abbiamo voluto, in questo modo, rendere omaggio alla sua memoria perché siamo vicini all’ordine delle oblate e nella Casa curiamo molto l’aspetto religioso. Molto partecipato è stato pure il momento conviviale di beneficenza dei dolci offerti il cui ricavato è andato per le attività culturali del Movimento Pro Sanctitate. La serata è stata bellissima per il clima di solidarietà e fraternità che si respirava”.

“E’ stato bello vedere come le persone accolte a Casa Elisabeth hanno ricordato il nostro padre fondatore – ha continuato Mirella Scalia, consacrata laica delle Oblate da 33 anni -. E’ stato anche un modo importante per valorizzare gli ospiti di questa Casa famiglia nell’ottica dello scambio umano e della bella sinergia collaborativa. Nella Casa, la nostra sorella oblata Antonella Cipriano si dedica come volontaria alla promozione dei momenti ricreativi. La nostra realtà di consacrate laiche è nata nel 1950 ed è inserita nella famiglia più grande del Movimento Pro Sactitate. Le consacrate oblate si dedicano agli altri in varie attività sociali, formative ed educative secondo il carisma di santità del vescovo Guglielmo Giaquinta. Attualmente, siamo molto impegnate, come seminatrici di fraternità e di speranza, soprattutto nell’ambito della promozione e formazione spirituale ma anche di quella culturale con progetti educativi e scolastici.

- Advertisement -

La Casa Famiglia, per il momento accoglie 8 persone ed è rivolta a persone anziane, ancora autosufficienti o parzialmente tali, che desiderano avere una dimensione di vita gioiosa e serena. Le persone, una volta inserite nella Casa, vengono accompagnate e seguite affinchè possano avere un soggiorno di ottimo livello, salvaguardando salute, affettività e vita relazionale. Al centro di ogni attività c’è, soprattutto, il pieno riconoscimento del diritto alla salute e del diritto all’assistenza sociale e psico-fisica. Oltre a rispondere ai bisogni primari, il personale, adeguatamente formato, cerca di promuovere lo sviluppo delle potenzialità personali attraverso diverse attività ricreative come piccoli laboratori artigianali e momenti di convivialità e festa. La Casa,  lavorando in rete, offre, inoltre, il servizio di assistenza domiciliare. Il ricavato del 5×1000 sarà devoluto ad alcune famiglie in difficoltà che verranno aiutate gratuitamente. Per altre informazioni basterà visitare il sito www.homesisterelisabeth.net oppure scrivere a homesisterelisabethsrl@gmail.com o chiamare al +39 095 378 93 54.

- Ad -
spot_img

Leggi anche

spot_img
spot_img

Ultime notizie

spot_img

Twitter

spot_img