9.1 C
Palermo
domenica, 23 Gennaio 2022
HomeBuone notizieLo Zen di Palermo rinasce con la poesia e un anfiteatro

Lo Zen di Palermo rinasce con la poesia e un anfiteatro

Leggi anche

spot_img
spot_img
spot_img

Il cucito creativo di Spazio Donna Zen è diventato poesia, quella di Chandra Livia Candiani. Cinque stendardi trasformano lo spazio del quartiere in poesia, in volontà ferma, in cambiamenti possibili. Diverse le donne che hanno contribuito a realizzare questa installazione che presto farà il giro della città di Palermo. Immancabile la risposta della poetessa cui sono state inviate le foto e che ha risposto a sua volta con una poesia. L’iniziativa in seguito al trasferimento della sartoria, durante le ultime settimane, nella cornice del cortile all’aperto nel quartiere.
Poco distante, un’altra iniziativa con una grande valenza sociale. L’associazione Handala propone all’interno degli spazi di Insula 3, nella caserma dei carabinieri di via Agesia di Siracusa, un cinema all’aperto, con sedie e cuscini realizzati dai residenti e dalle donne del laboratorio dello Spazio Donna Zen. Lo spazio è il risultato del progetto “Zen°zero”, vincitore della seconda edizione del premio “Creative Living Lab” del Mibact. Nell’anfiteatro di Insula 3, inaugurato in occasione della festa conclusiva del progetto, proietterà film scelti assieme ai residenti e corti di animazione per bambini, ma sarà anche uno spazio pubblico di confronto per assemblee sui bisogni del quartiere.

Leggi anche

spot_img
spot_img

Ultime notizie

spot_img

Restiamo in contatto!

Social

spot_img

Newsletter

*Campi Obbligatori
spot_img

Twitter