21.1 C
Palermo
mercoledì, 28 Settembre 2022
HomeBuone notizieCorsa Zero Barriere, un successo l'evento sportivo a San Vito Lo Capo

Corsa Zero Barriere, un successo l’evento sportivo a San Vito Lo Capo

Una giornata entusiasmante all'insegna dell'inclusione con corsa, tennistavolo, subacquea, pallacanestro, giro sulla ruota panoramica, calcio a 5, judo e tante altre attività in spiaggia. Corona, responsabile dell’organizzazione dell'evento: "Insieme si compiono missioni impossibili".

Leggi anche

spot_img
spot_img
spot_img

TRAPANI. Si è concluso con un grande successo, e sotto il caldo sole di San Vito Lo Capo, l’evento sportivo intitolato “XI° Corsa Zero Barriere©”, organizzato e promosso dall’amministrazione comunale e da “Disabili no Limits”- sezione ASD Project Diver Team, in collaborazione con la Fisdir Sicilia, l’ACSI Sicilia Occidentale ed altre associazioni sportive del territorio, quali Entello EricePallacanestro Trapani e Croce Rossa, e la partecipazione dell’Istituto Sciascia -Bufalino e dell’Ente di formazione progetto Europa di Trapani. Lo stesso, inserito nell’Evento Week End dello Sport 2022, ha preso il via lo scorso 2 giugno e si è concluso domenica 5 giugno, nella cittadina trapanese registrando un gran numero di presenze, soprattutto di atleti con disabilità. 

Corsa, tennistavolo, subacquea, pallacanestro, giro sulla ruota panoramica, calcio a 5, judo e tante altre attività in spiaggia hanno caratterizzato una giornata tanto calda quanto entusiasmante, che ha contribuito a sensibilizzare la comunità verso lo sport aperto a tutti e ha permesso a tutti i presenti di partecipare e promuovere attivamente la cultura dello sport accessibile. Alcune attività sportive oggetto della manifestazione si sono svolte sul campo che accoglie la bellissima opera intitolata “Porta del mare”, realizzata dalla street artist bergamasca Ale Senso in collaborazione con gli alunni del Liceo Artistico Michelangelo Buonarroti di Trapani, dell’Istituto Alberghiero Florio di Erice e alcuni cittadini di San Vito Lo Capo, divenuta simbolo significativo della cittadina trapanese. 

“Quando i giovani praticano attività sportiva all’aperto è sempre una gran festa per San Vito Lo Capo – ha affermato Giuseppe Peraino, sindaco di San Vito Lo Capo che ha patrocinato l’evento – ed è particolarmente emozionante percepire la gioia e l’impegno che c’è dietro ad ogni performance. In campo non ci sono barriere e non ci sono avversari, ma ragazzi e ragazze che vogliono divertirsi insieme, nel rispetto delle regole del gioco. Lo sport come strumento di inclusione è quello che vince sempre  – ha proseguito il Sindaco – ed è quello che noi vogliamo continuare a promuovere. Ringrazio tutti i nostri ospiti per la loro presenza, per la forza che ci hanno dimostrato e per l’esempio che ogni volta ci lasciano, che vale più di tante parole. Ringrazio, infine, tutti i componenti delle associazioni che hanno collaborato  – ha concluso – e la delegata della sezione di Trapani della Fisdir, Valeria Ferranti, per l’amore che mette in gioco ad ogni evento”.

Malgrado la fatica per aver lavorato gli ultimi 10 giorni per l’evento più importante organizzato dal team Disabili no Limits, quello della XXII edizione del “Week end dello sport Zero Barriere” con oltre 35 gradi – ha affermato Giuseppe Corona, responsabile dell’organizzazione dell’evento sportivo – non riesco a rilassarmi e la mia morbosa curiosità è di andare a verificare i numeri di questo grande sforzo organizzativo che è stato “sport per tutti Zero Barriere” e che ha interessato il Comune di San Vito Lo Capo (TP) per 5 giorni. Oltre 2000 sono state le persone coinvolte – ha proseguito Corona – che hanno praticato 10 diverse discipline, 65 tra associazioni sportive, federazioni, enti di promozione sportiva, scuole ed istituzioni pubbliche che sono state interessate in questo progetto di sport ed inclusione. Questo ci fa dire – ha concluso – che se si sta insieme si possono intraprendere “missioni impossibili”, basta crederci. Grazie a tutti coloro che, a vario titolo, hanno collaborato in questa avventura”. 

Leggi anche

spot_img
spot_img

Ultime notizie