20.1 C
Palermo
lunedì, 26 Settembre 2022
HomeIn SiciliaSicilia“People, planet and peace”, il polo universitario di Trapani avvia la History & politics summer school

“People, planet and peace”, il polo universitario di Trapani avvia la History & politics summer school

L’edizione di quest’anno avrà luogo a Marsala dal 22 al 27 agosto e  si incentrerà sulle tematiche riguardanti l’ambiente e la geopolitica connesse ai temi dei diritti delle persone e dei popoli

Stefano Edward Puvanendrarajah
Stefano Edward Puvanendrarajah
Laureato in comunicazione pubblica d'impresa e pubblicità presso l'Università di Palermo, è attivista dei diritti umani con esperienze pregresse di rappresentanza politica e sociale della comunità tamil palermitana

Leggi anche

spot_img
spot_img
spot_img

TRAPANI. Il polo universitario di Trapani dell’Università degli studi di Palermo avvia la VII edizione dell’History & Politics Summer School. L’edizione di quest’anno, dal titolo “People, planet and peace” avrà luogo a Marsala dal 22 al 27 agosto e  si incentrerà sulle tematiche riguardanti l’ambiente e la geopolitica connesse ai temi dei diritti delle persone e dei popoli.

Le finalità della Summer School e le partnership

Un progetto avviatosi nel 2016 che nel tempo ha affrontato diverse tematiche dell’attualità geopolitica con la partecipazione attiva di studiosi  e specialisti dei temi trattati. “è un progetto culturale, oltre che scientifico ed accademico, che oggi celebra la sua VII edizione – dichiara il professore Giorgio Scichilone, presidente del polo di Trapani nonché direttore della H&P summer School –   Inizia con una collaborazione tra Università di Palermo e comune di Marsala e da allora ha coinvolto tanti studiosi e corsisti provenienti da tante parti d’Italia che ogni estate si sono ritrovati in questa meravigliosa città siciliana per trascorrere una settimana di studi sui temi più importanti della nostra realtà sociale e politica” termina Scichilone.

Un lavoro di rete tra le varie realtà internazionali, universitarie e istituzionali per garantire una formazione qualitativa che possa dare ai partecipanti una esperienza unica ed indimenticabile. È questo ciò che caratterizza la Summer School History and Politics Summer School: “Fin dall’inizio abbiamo beneficiato della collaborazione di diversi centri di cultura internazionali, sedi universitarie, istituzioni che le consente una caratura scientifica di alto livello internazionale – sottolinea Scichilone – ricordo il rapporto ormai consolidato con la Fondazione Treccani, con il CRID dell’università di Modena e Reggio Emilia, e la nuova partnership che inizia quest’anno con il Forum delle diseguaglianze coordinato da Fabrizio Barca. Tutto ciò rende tale summer school un appuntamento scientifico e culturale  di grande rilevanza nel panorama accademico nazionale” chiude Scichilone.

Moduli tematici che tratteranno gli argomenti core di questa edizione attraverso momenti di dibattito tra i partecipanti e i relatori con tanti ospiti di eccezione. Ad aprire vi sarà Daniele Archibugi dell’Università di Londra, Birkbeck College e, in chiusura, concluderà Massimo Bray, direttore generale dell’Istituto dell’Enciclopedia italiana Treccani. “abbiamo previsto la presenza di due focus sull’Europa e gli Stati Uniti, soggetti fondamentali degli attuali scenari globali – dichiara Scichilone – non solo momenti formativi ma anche comunitari dove si potrà ammirare il panorama di Mozia o dello Stagnone di Marsala” conclude Scichilone.

Modalità di iscrizione

Alla summer School potranno iscriversi studenti, dottorandi, dottori di ricerca di discipline delle scienze sociali in senso lato ovvero storico-politologiche  ed economico-sociali ma non solo. possono infatti accedervi anche coloro che sono interessati ai temi geopolitici, socio-economici, storico-antropologici che hanno come cornice il Mediterraneo e l’Europa.

“L’iscrizione è gratuita – evidenzia Scichilone – vogliamo favorire la  più ampia partecipazione possibile tra i giovani. Bisogna inviare una e-mail all’indirizzo summermarsala@gmail.com allegando il proprio CV e verrà rilasciato un attestato di partecipazione”

Leggi anche

spot_img
spot_img

Ultime notizie