9.5 C
Palermo
sabato, 4 Dicembre 2021
HomeVolontariandoAngeli della notte, da Portitalia e Osp un aiuto per acquistare un nuovo fugone

Angeli della notte, da Portitalia e Osp un aiuto per acquistare un nuovo fugone

Offerto un contributo che copre quasi metà della spesa. Il mezzo di trasporto necessario alla Onlus per ritirare il cibo al Banco Alimentare e consegliarlo ai più poveri

Leggi anche

spot_img
spot_img
spot_img

PALERMO. Portitalia e Osp hanno deciso di sostenere l’attività degli Angeli della notte, onlus che da anni assiste le famiglie più povere di Palermo e i senza dimora, distribuendo pasti e pacchi spesa. Il mezzo utilizzato per i loro giri notturni è usurato e occorre sostituirlo. Da alcune settimane i volontari, guidati dal presidente Giuseppe Messina, hanno avviato una raccolta fondi per acquistare un nuovo furgone. Servono 10 mila euro.
Portitalia e Osp hanno deciso di donare un contributo che copre poco meno della metà della cifra totale. “Forse non è tanto, ma siamo sicuri che se altri imprenditori di Palermo o semplici cittadini seguiranno questo esempio, anche con piccole donazioni, in poco tempo si potrà raggiungere l’importo necessario per acquistare il furgone“, dicono.

L’appello degli Angeli della notte raccolto da Portitalia e Osp

Distribuzione ma anche ritiro degli alimenti. Per gli Angeli della notte questo mezzo di trasporto è doppiamente utile. Mensilmente, infatti, ritirano gli aiuti del Banco alimentare. E, per farlo, devono essere provvisti di un mezzo adatto. Da qui nasce questa raccolta fondi, per l’acquisto di questo furgone “utile, essenziale, per continuare la nostra opera“, dicono. “Chi opera e lavora in questa città – spiega Giuseppe Todaro, presidente di Osp e amministratore di Portitaliaha il dovere, ovviamente se è nelle condizioni economiche di farlo, di dare qualcosa a chi è meno fortunato e di contribuire al benessere della città. Se ognuno di noi desse un piccolo contributo per il sociale o per migliorare l’ambiente che ci circonda, allora presto potremmo trovarci a vivere veramente in una Palermo migliore“.

Leggi anche

spot_img
spot_img

Ultime notizie

spot_img

Restiamo in contatto!

Social

spot_img

Newsletter

*Campi Obbligatori
spot_img

Twitter