29.7 C
Palermo
giovedì, 18 Agosto 2022
HomeVolontariandoVisite oculistiche e occhiali ai bambini dello Zen

Visite oculistiche e occhiali ai bambini dello Zen

Da alcuni mesi un team di medici oculisti volontari hanno offerto visite gratuite ai bambini del quartiere e, per chi necessita di acquistare le lenti da vista, sarà possibile riceverle in dono presso l’Ottica Focus di Palermo

Leggi anche

spot_img
spot_img
spot_img

PALERMO. Una rete di associazioni per realizzare un percorso comune a supporto delle famiglie dello Zen, a Palermo. Nei giorni che hanno preceduto la festa di Santa Lucia, considerata protettrice della vista, ha avviato una campagna per la tutela del diritto alla salute rivolta alle famiglie indigenti del quartiere Zen e, in particolare, della vista. Protagoniste dell’iniziativa sono l’associazione Lievito Onlus, l’associazione Medici Cattolici, l’associazione mutilati ed invalidi civili, A.V.U.L.S.S, il Banco Farmaceutico, il Banco Alimentare, Erripa Achille Grandi, i Gruppi di Volontariato Vincenziano e il Laboratorio ZEN Insieme. Tutte queste realtà sono sostenute dal CeSVoP, dalla Consulta diocesana delle aggregazioni laicali, dall’Ufficio diocesano di Pastorale della Salute, dall’Ufficio diocesano di Pastorale sociale e del lavoro e dalla parrocchia di San Filippo Neri.

Da alcuni mesi un team di medici oculisti volontari hanno offerto visite gratuite ai bambini del quartiere e, per chi necessita di acquistare le lenti da vista, sarà possibile riceverle in dono presso l’Ottica Focus di Palermo. Un’opportunità resa possibile grazie all’attivazione di tutta la comunità. Ogni cittadino, infatti, può recarsi presso l’Ottica Focus, in via Sciuti, a Palermo, ed effettuare una donazione per garantire un paio di occhiali a questi bambini.

Dopo aver fatto avere, nei mesi scorsi, viveri di prima necessità e materiale sanitario, in questi giorni antecedenti alla festività di Santa Lucia, grazie all’ottica Focus di Via Sciuti, a Palermo sarà così possibile donare occhiali e lenti da vista per i bambini di alcune famiglie, a seguito delle visite realizzate da medici oculisti volontari. Si conclude una prima fase di azione solidale a supporto del territorio, grazie al coinvolgimento di realtà diverse, tutte impegnate nel servizio al bene comune.

Leggi anche

spot_img
spot_img

Ultime notizie

spot_img

Restiamo in contatto!

Social